06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Sebastian Vettel: “Ritornare in Red Bull? Non credo proprio”

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel ha raffreddato qualsiasi voce su un ritorno alla Red Bull, il tedesco non ha contatti con il suo ex team da molto tempo.

Il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel ha raffreddato qualsiasi voce su un ritorno alla Red Bull, dicendo che è passato molto tempo dall’ultima volta che ha parlato con la sua ex squadra. Il contratto del tedesco con Aston Martin scadrà alla fine di questa stagione ed il campione tedesco non ha ancora deciso cosa farà il prossimo anno.

Il futuro del 4 volte campione del mondo di F1

Il culmine del successo di Sebastian Vettel è arrivato durante i suoi anni con la Red Bull , il pilota tedesco ha vinto quattro titoli mondiali in successione dal 2010 al 2013, durante i quali la Red Bull ha vinto anche tutti e quattro i titoli costruttori. Vettel è passato alla Ferrari nel 2015, un incantesimo che ha portato una sana raccolta di vittorie, ma non il titolo che tanto il pilota quanto il team desideravano.

Sebastian Vettel
Photo Credit: Aston Martin Official Twitter Account

Ora Vettel si ritrova all’Aston Martin, ma la sua seconda stagione con la squadra di Silverstone non è iniziata in modo positivo. Il tedesco ha segnato i suoi primi punti a Imola portando a casa un ottava posizione, ma la sua Aston Martin non sembra essere una buona alleata. Con il quattro volte campione su una vettura lontana dalla corsa per il podio, ci sono punti interrogativi sul futuro del tedesco in Aston Martin.

Le ultime indiscrezioni vedevano un ritorno di Seb, nel 2023, in Red Bull, ma il tedesco ha negato qualsiasi contatto con il suo ex team. Quindi, se la Red Bull non è un’opzione, Vettel potrebbe abbandonare completamente la Formula 1 alla fine della stagione. Seb ammette che il suo futuro oltre il 2022 deve ancora essere deciso e dipende molto dalle prestazioni dell’Aston Martin.

Le dichiarazioni di Sebastian Vettel

Non parlo con Christian da secoli. Il mio contratto con Aston Martin è in scadenza. Una decisione non è stata ancora presa. Dipende da quanto è forte la macchina, da come si sviluppa la squadra e da come vanno le gare. Ma non ho bisogno di mentire: il mio futuro è un argomento che sta emergendo e che sto affrontando. La verità è che ho molte idee, parlo con molte persone e mi ispiro facilmente. Ma non sto esercitando alcuna pressione su me stesso per creare la perfetta carriera di follow-up domani.

Sebastian Vettel
Photo Credit: Aston Martin Official Twitter Account

Non voglio aumentare le aspettative di trovare la cosa perfetta. Ho trovato qualcosa in Formula 1 in cui sono molto bravo. Qualcosa in cui posso competere con i migliori al mondo. Cosa verrà dopo, solo il tempo lo dirà. Attualmente sto svolgendo il mio compito. Due anni fa ho detto ‘Vado per altri due anni’. Ma ora non penso a quello che verrà, mi godo il momento.

Ascolta Paddock GP

È tornato Paddock GP! Ascolta la nuova puntata di Paddock GP, in cui Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno commentato il GP dell’Emilia Romagna assieme al loro ospite, noto giornalista e scrittore italiano Carlo Cavicchi.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Mara Romano