06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Superbike, Honda ha portato delle novità: “Piccoli cambiamenti”

Honda Superbike
Il progetto Honda Superbike ha subito delle modifiche sia in termini di piloti sia a livello tecnico e Leon Camier ne spiega i dettagli

Il team Honda HRC di Superbike ha apportato grandi novità nell’asset dei piloti, inserendo due giovani come Xavi Vierge e Iker Lecuona. Ma la casa giapponese non si è fermata qui, apportando modifiche anche alla CBR1000RR-R Fireblade SP.

Le parole di Camier sulla Honda Superbike

Con l’ingaggio di Alvaro Bautista nel 2020, quando Honda decise di stravolgere il progetto Superbike, la casa alata pensava di aver trovato il pilota giusto per ritornare alla vittoria. La nuova moto non ha confermato le prestazioni sperate, portando i giapponesi a stravolgere nuovamente la composizione dei piloti, affidandosi a due piloti arrivati dal motomondiale.

Xavi Vierge e Iker Lecuona hanno iniziato la loro esperienza con la CBR1000RR-R Fireblade SP ad Aragon. I due spagnoli hanno concluso tutte e tre le gare disputate nel weekend in top-10 anche se sembra mancare ancora qualcosa per lottare per il podio.

Leon Camier, ex pilota Superbike e attuale manager della Honda, ha parlato delle modifiche apportate alla CBR in questo 2022, omologata nel mese di marzo. Queste le sue parole a speedweek.com

photo credits: worldsbk.com

Sono solo piccoli cambiamenti che non hanno nulla a che fare con le prestazioni. Non ci sarà nemmeno una presentazione o cose del genere. I grandi cambiamenti comportano sempre costi enormi. Probabilmente è stata una decisione strategica di Honda Japan che non ha nulla a che fare con le corse. Nessuna delle modifiche apportate ci aiuterà. Probabilmente si tratta della qualità del motore di serie, dei processi di lavoro o dei metodi di produzione

Le modifiche alla moto

Da quanto trapelato, Honda avrebbe lavorato sull’aspirazione del motore, cambiato il trattamento delle valvole a camme, airbox e modificato l’albero motore e parti del freno anteriore. Questi lavori comportano una nuova omologazione.

Abbiamo apportato alcune modifiche durante l’inverno e la moto ora va meglio. Ma anche gli altri hanno fatto un passo. I nostri nuovi piloti sono un investimento per il futuro. Nessuno può aspettarsi che vengano e guidino immediatamente per stare davanti. Ma hanno fatto un ottimo lavoro fin dall’inizio. In alcune aree siamo stati in grado di risolvere i nostri problemi con loro, in altri stanno ancora imparando. Sapevamo da Alvaro che la moto non può vincere le gare. Quello che ha ottenuto è stato il massimo. Questi giovani piloti sono già vicini ai suoi risultati. […] Le regole sono molto restrittive e ci vuole molto tempo per ottenere tutti i dettagli perfetti fino a quando la squadra non è al livello ottimale

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video. 
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Simone Massari