22/05/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

ABT torna in Formula E nel 2023

ABT ritornerà a far parte della griglia di Formula E nel 2023 dopo la pausa forzata nella Season 8 per via dell'uscita di Audi

Dopo uno stop nella Season 8, ABT ha deciso di tornare nel campionato Formula E nel 2023. Il costruttore tedesco non ha ancora annunciato con che fornitore correrà la prossima stagione nè tantomeno i piloti che schiererà in griglia.

ABT nel 2023 in Formula E: le reazioni del team

Con l’addio di Audi, ABT si è presa una pausa forzata dal campionato automobilistico per poi decidere di tornare nel 2023 con l’introduzione del nuovo regolamento tecnico. La squadra tedesca è tra le più blasonate della Formula E vantando 47 podi e 1380 punti conquistati dal 2014 al 2021.

Arrivano anche le prime reazioni dell’annuncio uscito nella data odierna, sia da parte di ABT sia dai vertici dell’ABB FIA Formula E World Championship. Queste le parole di Hans-Juergen Abt, Managing Partner.

La Formula E ha sempre avuto un posto importante nei nostri cuori e non abbiamo mai nascosto il fatto che volevamo tornare. Dopo l’annuncio, ora stiamo parlando con i nostri partner attuali e potenziali. L’obiettivo è portare una squadra forte in campionato, sia dentro sia fuori pista.

photo credits: FIA Twitter

Entusiasmo palpabile anche dalle parole del CEO di ABT Thomas Biermaier, che sottolinea come il supporto da parte dell’organizzazione sia stato importante, anche perchè il marchio ABT è stato tra i primi a sposare il progetto Formula E nel 2014. Entusiasmo, ma anche piedi per terra, visto che la partecipazione alla Season 9 sarà differente alle precedenti, non essendo più squadra ufficiale.

Siamo sempre stati in contatto con la Formula E, abbiamo avuto molte discussioni e abbiamo ricevuto un grande supporto da tutto il team attorno ad Alejandro (Agag), Alberto (Longo) e Jamie (Reigle). Per quanto riguarda i nostri due piloti, abbiamo le idee molto chiare. Probabilmente inizieremo la stagione 2023 da sfavoriti, a differenza dell’ultima volta come squadra ufficiale. Ecco perché è ancora più importante avere piloti veloci e intelligenti nell’abitacolo, che si adattino bene a noi. I primi colloqui sono stati emozionanti e molto positivi, quindi sono sicuro che presto riuniremo il nostro team

Le parole da parte della Formula E

Non sono intervenuti solo i vertici ABT dopo l’annuncio del ritorno della squadra tedesca nel 2023. Come detto in precedenza, anche l’organizzazione intera della Formula E si è detta felice di riabbracciare un team così blasonato nel campionato elettrico. Queste le parole di Alberto Longo, co-fondatore e Chief Championship Officer di Formula E.

Sono lieto di ridare il benvenuto ad ABT di nuovo nell’ABB FIA Formula E World Championship. ABT ha una storia di successo comprovata in Formula E con record di punti di riferimento e podi, quindi il loro ritorno dopo una stagione fuori per far parte dell’era Gen3 è positivo per i fan e lo sport

Parole positive anche da parte del CEO di Formula E Jamie Reigle.

La Formula E è l’apice del motorsport completamente elettrico, quindi è naturale che i team e i produttori che guidano la rivoluzione della mobilità elettrica vogliano far parte del campionato

Frederic Bertrand, Direttore Formula E & Innovative Sport Activities presso la FIA, afferma:

Sono lieto che un team così strettamente associato alla Formula E sin dall’inizio abbia espresso la sua chiara intenzione di tornare all’ABB FIA Formula E World Championship dal prossimo stagione e per essere presenti nella prima griglia della nuova era Gen3. ABT ha solide referenze nella serie, e più in generale nel motorsport nel suo insieme, e il suo impegno sottolinea il fascino sia della Formula E che della nuova vettura Gen3  lanciata di recente a Monaco

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale..
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Simone Massari