22/05/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Aggiornamenti Aston Martin, una versione B in Spagna. Sarà una copia Ferrari?

Aggiornamenti Aston Martin GP Spagna
Aston Martin pronta a portare nuovi aggiornamenti in Spagna. L'AMR22 sarà molto più simile alla Ferrari F1-75.

Aston Martin porterà una macchina quasi completamente nuova durante il Gran Premio di Spagna, secondo Michael Schmidt di Auto Motor und Sport sarà molto vicina ad essere una copia della Ferrari F1-75, dotata di fiancate più larghe e un posteriore più sottile.

In arrivo ingenti aggiornamenti per Aston Martin in Spagna

Dopo non essere riuscito a segnare dei punti nelle prime tre gare del campionato di quest’anno, finendo 12° in tutte e tre, l’Aston Martin non solo ha rotto la sua sfortuna a Imola, ma lo ha fatto con un doppio bottino di punti. Stavano inseguendo un secondo buon successo a Miami, peccato solamente per Sebastian Vettel che si è ritirato a causa di un danno da incidente contro Mick Schumacher, mentre Lance Stroll ha segnato un punto, solitario, chiudendo la gara americana al 10° posto.

LEGGI: “Gli aggiornamenti della F1-75”

Sei punti dopo cinque gare non sono ciò per cui Lawrence Stroll ha firmato quando ha acquistato il team di F1 e l’ha rinominato Aston Martin, e come tale la squadra è destinata a spendere quella che probabilmente è una grossa fetta del loro limite di budget 2022 introducendo “metà auto nuova” al Gran Premio di Spagna.

Il giornalista di Auto Motor und Sport Michael Schmidt riferisce che gli ingegneri dell’Aston Martin gli avrebbero detto che ci saranno grandi cambiamenti all’AMR22 in vista della gara di Barcellona, ​​tanto che saranno “molto visibili” sulla vettura. L’auto potrebbe assomigliare di più alla Ferrari F1-75 leader del campionato con una parte posteriore più sottile e dotata di fiancate larghe.

Aggiornamenti Aston Martin Spagna
Photo Credit: Aston Martin Media Center

Tuttavia, Schmidt ha aggiunto che non è “certo al 100%” che l’auto sarà pronta in tempo per la gara di Barcellona a causa della carenza di materiale di cui il team ha bisogno per costruire l’auto. Pertanto, il team potrebbe avere solo parti sufficienti per consentire a uno dei piloti di ottenere l’aggiornamento.

Secondo Schmidt, il direttore tecnico Andy Green è convinto che ci sia di più nell’auto oltre alle sole posizioni di centrocampo, quindi è già in lavorazione un AMR22 completamente rinnovato.

LEGGI: “GP Spagna modifiche al tracciato”

“A prima vista, differirà in modo significativo dal suo predecessore e dovrebbe quindi essere anche immune ai rimbalzi. L’obiettivo della premiere è il GP di Spagna, ma problemi di consegna potrebbero ritardare di una settimana il debutto. Oppure solo una delle due versioni B è pronta a Barcellona. Forse sarà una copia Ferrari? Vedremo”. – Michael Schmidt

L’Aston Martin spera che la nuova mezza vettura sradichi i loro problemi di porpoising, poiché il team ha precedentemente rivelato che devono correre a un’altezza di marcia superiore a quella che desidererebbero per ridurla al minimo.

Ascolta Paddock GP

È tornato Paddock GP! Ascolta la nuova puntata di Paddock GP, in cui Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP di Miami assieme al loro ospite, il pilota del GT Italiano e portacolori di Scuderia Baldini Daniele Di Amato.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso