04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Budget cap, Horner: “Alcuni team dovranno saltare le ultime gare”

budget cap horner
Secondo Christian Horner, sette team potrebbero saltare le ultime quattro gare per poter rispettare il budget cap imposto dal regolamento.

La questione legata al budget cap potrebbe avere delle ripercussioni verso la fine del mondiale. La richiesta di un aumento per far fronte al tasso di inflazione è stata per ora negata, visto il voto contrario di alcuni team. Come riportato da Motorsport.com, Christian Horner è convinto che alcuni team non potranno correre le ultime gare per il raggiungimento del budget cap.

LEGGI: “Budget cap: team pronti a fermare lo sviluppo?”

Budget cap: Horner crede che sette scuderie salteranno gli ultimi GP

Il Budget cap in F1 è ormai argomento che scotta. La lotta per avere un extra per far fronte all’aumento del tasso di inflazione non sembra poter avere dei vincitori, visto che gli otto voti necessari per l’approvazione non sono raggiungibili. Le preoccupazioni all’interno delle scuderie crescono, soprattutto per quello che sembra essere l’unico scenario possibile, ovvero il blocco degli sviluppi.

L’aumento del tasso di inflazione ha infatti costretto i team a rivedere le proprie spese, soprattutto in vista della possibilità che tale tasso possa crescere ancora. Per questo motivo sei scuderie si sono dette d’accordo con un eventuale adeguamento del budget cap. Portavoce di un altro problema, più simile ad una catastrofe, si è fatto il team principal della Red Bull; come riportato da Motorsport.com, Horner non ha infatti nascosto la possibilità che alcuni team potrebbero non arrivare a correre tutte le 22 gare.

budget cap horner
Photo Credit: Red Bull Content Pool

“Con tutta probabilità penso che ci saranno sette scuderie che saranno costrette a non correre le ultime quattro gare del mondiale di F1. Il motivo? Rientrare nei limiti di spese previsti dal regolamento. Non riguarda solo i top team, perché tutti dobbiamo fare i conti con il tasso di inflazione, anche chi è a metà classifica. Inoltre, questa situazione potrebbe anche peggiorare nella seconda parte dell’anno”. – Christian Horner

FIA pronta ad aumentare il budget cap?

Il delicato argomento inerente ad un’eventuale maggiorazione del budget non ha ancora avuto una risposta ufficiale da parte della Federazione. Nel caso la FIA sia chiamata ad intervenire, con tutta probabilità proverà ad intraprendere la strada del compromesso.

budget cap sviluppo f1
Photo Credit: Red Bull Content Pool

Al momento infatti i team che chiedono l’aumento del budget sperano di non avere vincoli sull’eventuale extra, motivo principale per cui non tutti sono d’accordo. La crescita non prevista del tasso di inflazione, che influisce su spese come quelle per i trasporti, potrebbe però essere coperta da un budget dedicato solo a questo scopo. Una strada che probabilmente sarà intrapresa dalla FIA per provare a mettere tutti d’accordo e, soprattutto, per evitare che qualche team sia costretto ad abbandonare la griglia prima del GP di Abu Dhabi.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli