04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara 1 Motoestate 2022 Cremona, Salvadori non tradisce le aspettative, Goi una conferma anche nelle 600

Luca Salvadori e Ivan Goi conquistano la gara 1 rispettivamente della classe 1000 e 600 al Cremona Circuit al Motoestate 2022

Terminata la gara 1 per le classi 600 e 1000 del Motoestate 2022 al Cremona Circuit. Salvadori vince dopo una battaglia entusiasmante con Perotti, caduto al settimo giro. Ivan Goi vince al debutto al MES con la Ducati Panigale V2 del team Motocorsa, confermandosi “Re di Cremona”.

Gara 1 Motoestate 2022 Cremona, categoria 600

Partenza stentata dalla pole per Luca Ottaviani che perde subito posizioni al via a favore dell’ottimo stacco frizione di Thomas Bramanti e Ivan Goi. Il pilota di casa su Ducati Panigale V2 nel giro di poche curve riesce a conquistare la testa della corsa iniziando a imporre il subito suo ritmo. L’alfiere del team Altogo Racing su Yamaha R6 rimedia la brutta partenza cominciando a mostrare il potenziale visto in qualifica 1. E’ il primo pilota a scendere sotto l’1:36, tempo che gli vale l’attacco ai danni di Ivan Goi che ferma il suo best lap in 1:36.197.

Gara 1 Motoestate 2022 Cremona
photo credits: Ivan Goi profilo Instagram

Dei piloti iscritti all’intera stagione Motoestate, Giacomo Gioia è quello più avanti in classifica, seguito dal suo rivale Alessandro Pozzo su Kawasaki Ninja 600 e da Andrea Tomio con la seconda Panigale V2 in pista. Non brillante fino a questo momento Niccolò Biannucci, vicecampione del Motoestate 2021, arenato in dodicesima posizione dietro a Schwarz Vojtech, primo pilota del campionato Alpe Adria.

Al terzo giro il colpo di scena: il dominatore incontrastato delle qualifiche Luca Ottaviani cade, dovendo abbandonare così le ambizioni di gloria. Avrà occasione in gara 2 di mostrare il suo potenziale.

Con il passare dei giri i tempi migliorano, con il duo di testa Goi-Brianti che riescono ad abbattere il muro del 1:36, con il best lap firmato dal pilota Motocorsa in 1:35.474. Terzo Gioia che può portare a casa un bottino di punti importanti in ottica classifica generale. Miglioramento di Biannucci che riesce ad entrare in top-10, anche se i tempi sono ancora lontani dai primi.

Si conclude così la gara della categoria 600 open, con Ivan Goi che si conferma al top al Cremona Circuit davanti a Thomas Brianti e a Giacomo Gioia.

Categoria 1000 open/stk

Piccolo tentennamento al via per Luca Salvadori che viene punito da un ottimo Fabrizio Perotti che riesce a infilarsi in prima posizione in curva 1 per poi nella curva successiva subire l’attacco perentorio del pilota Ducati. Molto male la partenza del pilota AASBK Michal Prasek che perde subito 3 posizioni a vantaggio di Davide Eccheli e Hannes Schafzahl altro pilota dell’Alpe Adria.

In soli tre giri il duo di testa Salvadori-Perotti scavano un vantaggio di più di sette secondi, girando costantemente almeno 2 secondi più forte della concorrenza. Il pilota Aprilia firma il crono veloce in 1:32.434, portandosi a 2 decimi di distacco dal pilota Broncos Racing. Il primo “titolare” del Motoestate è Valter Bartolini con la sua GPM in ottava posizione. Ottimo Alessandro Usai in costante crescita nel suo percorso di apprendimento, considerando i suoi 15 anni.

Al quinto giro cambia la leadership della gara. Fabrizio Perotti dimostra un miglior passo gara e attacca al quinto giro il suo rivale al National Trophy Luca Salvadori. Una caduta però del numero 43 lo obbliga a cedere il passo al pilota Ducati, abbandonando anticipatamente la gara.

Gara 1 Motoestate 2022 Cremona
photo credits: Rossomotori.it

Alle spalle del #23 grande battaglia all’insegna dell’equilibrio con Michal Prasek dell’AASBK in seconda posizione seguito da Davide Eccheli e il pilota CIV Michal Filla. In difficoltà Lo Bartolo, Palladino e Remoto che dopo la ottima gara di Varano, hanno riscontrato problemi al Cremona Circuit, non riuscendo a trovare il bandolo della matassa riguardo al setup.

Vince con 9 secondi di distacco Luca Salvadori, che non tradisce le aspettative e conquista questa prima gara del weekend di Cremona del Motoestate 2022, davanti a Michal Prasek ed Eccheli Davide. Valter Bartolini primo degli iscritti al campionato MES. Caduta per Alessandro Usai al settimo giro.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Simone Massari