06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara 2 Motoestate 2022 Cremona: Salvadori e Ottaviani vincono la classifica assoluta, Gioia e Bartolini quella di categoria

Luca Salvadori conquista la vittoria assoluta nella categoria 1000 del Motoestate a Cremona. Per le 600 Ottaviani riscatta l'errore di gara 1

Termina con Gara 2 della 600 e la 1000 il weekend Motoestate 2022 a Cremona, con Luca Salvadori e Luca Ottaviani vincitori nelle loro classi. Essendo wild card sono fuori classifica. Bartolini nella 1000 open e Gioia nella 600 open sono i vincitori di categoria, portando a casa punti fondamentali per il loro campionato.

Gara 2 Motoestate 2022 Cremona, classe 600 open/stk

Parte senza troppi intoppi al via la gara della classe 600 Open/STK che ha visto Luca Ottaviani scattare in pole davanti Ivan Goi e Thomas Brianti che perde alla prima curva il podio virtuale, per poi recuperare il giro successivo grazie a un ottimo 1:35.416, più veloce anche del duo Ottaviani-Goi.

Il pilota impegnato nel CIV SSP600 sembra nelle prime battute avere il passo giusto per creare un gap con il suo diretto rivale Goi, entrambe wild card in questo secondo round del Motoestate a Cremona. Alle spalle del duo di testa Brianti inizialmente pare averne un po’ di più rispetto a Giacomo Gioia, primo dei piloti che lottano per la conquista del campionato. Dietro di lui la Kawasaki di Pozzo, seguito da Grassia (wild card), Andrea Tomio con la Ducati V2 del team Atomico Racing, Bozzoni, Filippi e Caffagni a chiudere la top-10.

LEGGI: “Il debutto di Ivan Goi nella categoria 600”

Gara 2 Motoestate 2022 Cremona
photo credits: Giacomo Gioia profilo Instagram

Come per la gara di ieri, il vincitore del primo evento del Motoestate 2022 a Varano Niccolò Biannucci dimostra quanto sia stato difficile questo weekend, riuscendo con fatica ad abbattere il muro del 1:38.

La sfida della vittoria è però un affare tra Ottaviani e Goi. Nettamente superiori sul passo gara, girano costantemente sull’1:34, rifilando tre secondi a giro al primo inseguitore Thomas Brianti. Il duello tra il pilota Yamaha del team Altogo Racing Team e quello Ducati nella giornata del sabato è stato castrato da una caduta del primo, che fa vedere in pista la voglia di rivalsa in questa gara 2. Biannucci come per gara 1 riesce con il passare dei giri a migliorare sensibilmente i suoi tempi, troppo tardi per ambire a qualcosa di più del nono posto.

L’ultimo giro non regala nessun sconvolgimento della classifica. In virtù del margine di due secondi accumulato su Goi, Luca Ottaviani vince l’ultima gara di categoria al Cremona Circuit preparando così al meglio la tappa del CIV al Mugello del 18-19 giugno. Chiude il podio Gioia che grazie a un errore di Brianti all’ultimo riesce a portare a casa punti fondamentali per il campionato, viste le difficoltà dimostrate da Biannucci su questro tracciato.

1000 open/stk

Con l’assenza di Fabrizio Perotti in questa gara-2, inizia come un assolo la gara di Luca Salvadori, che ha deciso di sfruttare l’occasione del Motoestate per provare delle soluzioni da portare nel National Trophy. Il pilota lombardo del team Broncos Racing inizia a impartire un ritmo insostenibile per tutti, unico a scendere abbondantemente sotto l’1:33.

Alle sue spalle una schiera di piloti provenienti dal campionato Alpe Adria: Michal Filla e Michal Prasek sono gli unici due piloti a scendere sotto l’1:35 mettendo in cassaforte il podio a discapito di Hannes Schafzahl e David Bozic in lotta per il quarto posto. A rompere le uova nel paniere dei due piloti AASBK Davide Eccheli che giro dopo giro migliora i suoi tempi, firmando il miglior crono personale al settimo passaggio.

Gara 2 Motoestate 2022 Cremona
photo credits: Davide Eccheli profilo Instagram

Primo degli iscritti ufficiali al MES 2022 Valter Bartolini, vincitore a Varano, ma leggermente più in difficoltà in questo appuntamento, in settima posizione assoluta, ma comunque primo nella classifica di categoria del Motoestate. Altra buona prova di Alessandro Usai, in top-10 con tempi similari a quelli di Bartolini, veterano di questa competizione.

Come da pronostico, vince Luca Salvadori con oltre 10 secondi di vantaggio su Michal Filla e Michal Prasek dell’AASBK. Nessun pilota MES sul podio assoluto, anche se la classifica di categoria è conquistata da Valter Bartolini che riesce a strappare una buona sesta posizione con la sua GPM. Ottavo Usai, quattordicesimo Jari Remoto, al debutto a Cremona nella categoria 1000 Open.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Simone Massari