07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara F1 GP Miami: vince Verstappen, Ferrari entrambe a podio

gara f1 gp miami
Max Verstappen vince il GP di Miami, quinta gara del mondiale di F1 2022; sul podio insieme al pilota olandese anche Leclerc e Sainz.

Max Verstappen vince il GP di Miami, quinta gara del mondiale di F1 2022; alle sue spalle sul primo podio del circuito della Florida salgono anche Charles Leclerc, giunto secondo, e Carlos Sainz, terzo sotto la bandiera a scacchi. Buona gara anche per Ocon, a punti dopo la partenza dall’ultimo posto, e Albon, decimo al termine della gara; Russell chiude davanti a Hamilton dopo una buona gestione delle gomme e la fortunata Safety Car. Norris costretto al ritiro, mentre Ricciardo chiude fuori dalla zona punti; rammarico finale per Schumacher, autore di una buona prestazione, che sul finale ha un incidente con Vettel.

gara f1 gp miami
Photo Credit: F1 Official Twitter Account

Gara F1 GP Miami: Verstappen subito all’attacco delle Ferrari

Subito un cambio nella griglia di partenza, con entrambe le Aston Martin costrette a partire dalla pit lane a causa di alcuni problemi legati alle temperature del combustibile. I semafori spenti per la prima volta a Miami vedono un ottimo spunto per Leclerc, mentre Sainz è costretto a cedere la posizione a Verstappen, subito all’attacco del ferrarista. Hamilton scivola invece in ottava posizione con tanto di contatto con Alonso, mentre Gasly passa sesto, alle spalle di Bottas; buona partenza anche per Alonso che guadagna quattro posizioni, mentre Russell in leggera difficoltà ne perde tre. Avvio buono sia per i due piloti Haas, che guadagnano tre posizioni a testa, che per Ricciardo.

Al settimo giro, Hamilton si trova in sesta posizione dopo aver passato sia la Alpine numero 14 che Gasly; Mick Schumacher, dopo un ottimo sorpasso su Tsunoda, conquista la zona punti, mentre Zhou è costretto al ritiro. Al nono giro, approfittando di un problema nella gestione delle gomme del monegasco, Verstappen si prende la leadership della gara; Perez intanto recupera su Sainz, mettendosi quasi sotto al secondo che permette l’uso del DRS.

Verstappen continua a condurre un ottimo stint, confermando una gestione migliore delle gomme rispetto ad entrambe le Ferrari; pit stop lungo invece per Alonso che rientra in tredicesima posizione ed è subito attaccato da Stroll, mentre Vettel passa Latifi. Perez raggiunge la Ferrari numero 55, mentre i tempi di Leclerc tornano in linea con quelli del leader della gara; problemi per il messicano intanto che accusa una perdita di potenza e si ritrova di nuovo distante dalla Ferrari. Al giro 23 si ferma Hamilton che rientra in settima posizione davanti a Ricciardo; Leclerc intanto segna il giro veloce e rientra ai box per montare le hard.

Norris out dopo un contatto con Gasly, Verstappen trionfa a Miami

All’inizio del giro 27 Max Verstappen effettua il pit stop, mentre Sainz diventa leader del GP di Miami; Leclerc intanto recupera terreno dal messicano della Red Bull. Al giro successivo rientra anche Sainz, ma il pit stop va lungo a causa di un problema con l’anteriore destra; lo spagnolo riesce comunque a tenere la terza posizione, mentre Verstappen e Leclerc passano avanti. A chiudere la top 10 dopo metà gara ci sono Russell, Bottas, Hamilton, Ricciardo, Ocon e Gasly. Stroll, Magnussen, Vettel e Schumacher proseguono la lotta sempre molto attaccati, con il tedesco che riesce a passa la Haas numero 20.

Verstappen e Leclerc girano su tempi uguali, con il campione del mondo 2021 che al giro 32 detiene non solo la leadership, ma anche il punto addizionale del giro veloce in 1:32.742. Al giro 35 Schumacher passa il compagno di squadra, mentre Vettel va lungo e Norris riesce a guadagnare la quattordicesima posizione. A 20 giri dalla fine, Russell non ha ancora effettuato il pit stop, mentre la pioggia sembra minacciare il tracciato intorno all’Hard Rock Stadium. Contatto tra Gasly e Alonso in lotta, con il francese che si vede passare anche dalla Aston Martin di Stroll; Leclerc nel frattempo si riprende il punto addizionale, Sainz resta secondo e Perez terzo.

Brutto incidente per Lando Norris dopo un contatto con Gasly; ritiro per l’inglese della McLaren e Safety Car. Ne approfitta Russell per cambiare le gomme; rientra anche Perez per montare un set di medie nuove. Al termine del giro 46 rientra la Safety Car, con la gara che riprende con Verstappen leader, seguito da Leclerc, Sainz, Perez e Bottas a chiudere la top 5. Perez prova subito l’attacco, ma Sainz tiene il margine; Russell passa Hamilton, mentre Bottas commette un errore e lascia passare le Mercedes. Schumacher e Vettel hanno un contatto, compromettendo la loro gara; allunga intanto Verstappen, possessore anche del giro veloce. Il campione del mondo vince sulla pista di Miami, alle sue spalle le Ferrari di Leclerc e Sainz.

Gara F1 GP Miami: la classifica

POSIZIONEPILOTATEAMTEMPOPUNTI
1Max VerstappenRed Bull1:34:24.25826
2Charles LeclercScuderia Ferrari+3.78618
3Carlos SainzScuderia Ferrari+8.22915
4Sergio PerezRed Bull+10.63812
5George RussellMercedes+18.58210
6Lewis HamiltonMercedes+21.3688
7Valtteri BottasAlfa Romeo+25.0736
8Esteban OconAlpine+28.3864
9Alex AlbonWilliams+32.3652
10Lance StrollAston Martin+37.0261
11Fernando AlonsoAlpine+37.128 (penalità)0
12Yuki TsunodaAlphaTauri+40.1460
13Daniel RicciardoMcLaren+40.902 (penalità)0
14Nicholas LatifiWilliams+49.9360
15Mick SchumacherHaas+1:13.3050
16Kevin MagnussenHaasDNF0
17Sebastian VettelAston MartinDNF0
18Pierre GaslyAlphaTauriDNF0
19Lando NorrisMcLarenDNF0
20Guanyu ZhouAlfa RomeoDNF0
Ordine d’arrivo GP Miami 2022

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli