07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gare Motoestate 2022 Varano, Biannucci vince per un soffio, Bartolini domina

Terminate le gare del primo appuntamento del Motoestate 2022 sulla pista di Varano, che hanno visto trionfare Biannucci e Bartolini

Concluse le gare del primo appuntamento del Motoestate 2022 sul circuito di Varano. Nella 600 open/STK a conquistare la vittoria il vicecampione MES 2021 Niccolò Biannucci, seguito da Giordano Travagliati e Giacomo Gioia. Nella 1000 dominio assoluto Valter Bartolini che ha terminato con quasi 10 secondi di vantaggio, accumulati in 13 giri, su Massimiliano Palladino e Lo Bartolo, sorpassato nel finale dal numero 35 della Yamaha.

Gare Motoestate 2022 Varano, 600: Biannucci vince per un soffio

La gara del Motoestate 2022 della categoria 600 open/stk parte subito con un colpo di scena, con Simone Saltarelli che dopo il giro di formazione decide di partire dalla pitlane. Una gara che si apre a un risultato apertissimo, visto che il campione in carica della Kawasaki del team Green Speed era il favorito indiscusso visto il passo dimostrato.

Gare Motoestate 2022 Varano
photo credits: rossomotori.it

Le prime battute della prima gara dell’anno del MES vede una lotta serrata nei primi giri tra Pozzo e Gioia che si marcano in modo stretto. Al terzo giro un errore, probabilmente un lungo, fa perdere alcune posizioni a Giacomo Gioia che si trova a dover abbandonare la testa della corsa dopo il sorpasso ai danni dell’altro Green Speed Alessandro Pozzo che cade però al giro successivo.

Dopo una mattina di qualifiche difficile, a venire fuori in questo primo appuntamento a Varano è il vicecampione Motoestate 2021 Niccolò Biannucci che inizia ad inanellare giri sul muro dell’1.09 seguito da Giordano Travagliati e Giacomo Gioia, che dopo l’errore, riesce ad agganciare il podio ai danni di Michele Filippi. Ultimo giro al cardiopalma per la conquista della vittoria: Travagliati con un tempo monstre in 1:08.821 si avvicina pericolosamente a Biannucci non riuscendo però per 0.133 millesimi a portare a casa i 25 punti.

Vince Niccolò Biannucci davanti a Giordano Travagliati e Giacomo Gioia, quinto Andrea Tomio con la Panigale V2, unica Big Supersport in griglia. Giro veloce per Simone Saltarelli, in 1:08.685.

Categoria 1000 open/stk: Bartolini di un’altra categoria

Qui nessun colpo di scena. Valter Bartolini ha iniziato con il suo ritmo indiavolato anche la gara della 1000 open, dopo aver dominato nella categoria BDB-supermono sempre su GPM, ma monocilindrica e raffreddata ad aria.

La gara si è disputata per la seconda posizione con Emanuele Lo Bartolo e il debuttante Jari Remoto su Aprilia che si mantengono equidistanti nelle prime tornate, con tempi simili intorno all’1.10. Dietro alla lotta per il podio Gabriele Perri e Massimiliano Palladino, vicecampione in carica del Motoestate 2021 si contendono il quarto posto, con l’attacco del numero 35 Yamaha che avviene dopo otto giri.

Gare Motoestate 2022 Varano
Massimo Palladino in griglia di partenza: photo credits: rossomotori.it

Poco dopo la metà gara, Palladino rompe gli indugi e inizia a scendere con i tempi, firmando al nono giro il suo miglior crono in 1:09.720. Il ritmo inferto dal pilota Yamaha non scoraggia Remoto che continua a spingere per provare a conquistare il suo primo podio nella categoria 1000 open.

Come per la 600, anche in questa 1000 finale al cardiopalma per la conquista della seconda posizione. Con un guizzo nel finale, Massimo Palladino sopravanza Lo Bartolo soffiandogli il secondo gradino del podio dietro a Bartolini, inattaccabile in questo primo appuntamento di Varano.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale..
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Simone Massari