02/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gioielli in F1, Romain Grosjean dalla parte di Hamilton

Romain Grosjean
Romain Grosjean si schiera dalla parte di Hamilton e Vettel, in merito ai rigidi e nuovi requisiti di sicurezza richiesti dalla FIA.

L’ex pilota di F1 Romain Grosjean si schiera dalla parte di Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, in merito ai rigidi e nuovi requisiti di sicurezza richiesti dalla FIA. Infatti non sarà più possibile indossare o avere oggetti che possano in qualche modo mettere a rischio la vita dei piloti sotto le tute ignifughe.

Grosjean e il caso gioielli in F1

La clamorosa battaglia in corso tra alcuni piloti di Formula 1 e la FIA continua senza sosta dopo la reiterata norma sottolineata alla vigilia del GP di Miami, che vieta ai piloti di gareggiare indossando gioielli e biancheria intima non omologati secondo gli standard imposti. Un regolamento che ha subito suscitato opposizioni e proteste soprattutto da parte del sette volte campione del mondo Lewis Hamilton. Il pilota Mercedes ha recentemente sfidato la Federazione Internazionale in vista del GP di Monaco, durante il quale l’inglese vorrà partecipare indossando più di un orologio.

LEGGI: “Le proteste di Hamilton e Vettel”

Gioielli in F1
Photo Credit: ESPN F1 Official Twitter Account

Questa norma è nata principalmente dalla volontà della FIA di garantire sicurezza ai piloti. Inoltre, nell’ultimo weekend svoltosi a Miami, Sebastian Vettel aveva preso le difese di Hamilton presentandosi nel paddock in maniera provocatoria, indossando un paio di mutande sopra la tuta da gara. A prescindere da come si evolverà questa circostanza senza precedenti, intanto si è aggiunto il parere di un altro pilota sulla questione, quello di Romain Grosjean.

Le dichiarazioni di Romain Grosjean

Lo svizzero, ora impegnato in IndyCar, ha infatti espresso un commento singolare, riferendosi direttamente all’incidente in cui è stato coinvolto nel Gran Premio del Bahrain 2020 , dove è rimasto intrappolato tra le fiamme della sua Haas. In merito al divieto di indossare gioielli, Grosjean ha risposto con una battuta tanto calma quanto dolce, anche in difesa della libertà di poter correre con i gioielli desiderati.

“Ho indossato la mia fede durante tutta la mia carriera, e anche il mio orologio. La mia fede nuziale non ha interferito. Anzi, è stato l’anello a proteggermi. Sono stato protetto da mia moglie, dai miei figli. Lo capisco in parte, ma non vorrei correre senza la mia fede, che è importante per me”. – Romain Grosjean

Gioielli in F1
Photo Credit: Romain Grosjean official twitter account

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Mara Romano

About Post Author