04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Monaco, Binotto: “Abbiamo commesso un paio di errori”

GP Monaco Binotto
Mattia Binotto commenta il risultato della Scuderia Ferrari ottenuto durante il GP di Monaco.

Mattia Binotto commenta gli errori commessi dalla Scuderia Ferrari e dal suo muretto durante il GP di Monaco. Tanta amarezza e delusione echeggia nel box del team di Maranello, ma soprattutto si possono avvertire guardando i volti dei due piloti della Rossa che non si capacitano di questo risultato.

GP Monaco, Binotto ammette di aver sbagliato

Tanta delusione al muretto Ferrari durante il GP di Monaco. Il team di Maranello iniziava la gara con una ipotetica vittoria a Monaco. Una doppietta dal sapore 2017, ma si sa che a Monaco gli imprevisti possono sempre succedere. E così succede che la chiamata arriva in un momento sbagliato e l’1-2 Ferrari diventa un 2-4 con Sainz avanti a Leclerc quest’ultimo fuori dal podio.

LEGGI: “Le parole piene di delusione di Charles Leclerc”

E si ritorna ancora alle vecchie strategie box errate come quelle dei tempi, neanche troppo lontani, in cui Vettel (nel 2017) o Alonso (nel 2010) perdevano un titolo prestigioso a causa di calcoli e strategie andate a male. A Monaco, durante il GP, Binotto e i suoi uomini si sono lasciati suggestionare dalla strategia di Gasly nel montare le gomme intermedie, ma come ammesso Sainz, era giusto mantenere le gomme da bagnato e passare poi a quelle da asciutto una volta che la pista lo avrebbe permesso.

gp monaco binotto
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

Mattia Binotto sa bene che sono stati fatti diversi errori di calcolo durante questo GP di Monaco, ammettendolo pubblicamente ai microfoni di Sky Sport Formula 1.

“Delusione anche da parte nostra. Perdere la gara così dispiace abbiamo commesso un errore. Ci sono diverse cose che vorremmo rivedere ed anche chiedere alla FIA come la linea gialla non rispettata. Per noi la gara non è ancora finita. Forse avremmo dovuto fermare Charles un giro prima o, addirittura, non fermarlo per niente. A Baku si arriva con la voglia di rifarci e crescere ancora. Tanta delusione e amarezza ma abbiamo voglia di rifarci. Cercheremo di capire cosa ci ha portato all’errore”. – Mattia Binotto

LEGGI: “Risultati gara GP Monaco, vince Perez. Leclerc solo 4°”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso