04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Monaco: il motore Ferrari sarà il favorito?

motore ferrari gp monaco
Il motore Ferrari potrebbe fare la differenza tra le strade del GP di Monaco, permettendo alle Rosse il riscatto dopo la gara a Barcellona.

Lo storico tracciato di Monte Carlo è ormai pronto per ospitare la settima tappa del mondiale di F1 (leggete qui per scoprire il programma del weekend). La teoria vede le Rosse come favorite tra le curve del Principato, con la variabile pioggia che però potrebbe mescolare i valori in pista. Nell’imminente GP di Monaco il motore Ferrari è dunque chiamato a fare la differenza, soprattutto dopo il brutto scherzo giocato sul circuito di Barcellona.

LEGGI: “Ferrari a Monaco con il vecchio fondo?”

GP Monaco: il motore Ferrari potrebbe fare la differenza?

Non è un segreto che il tracciato cittadino di Monaco, in teoria, dovrebbe favorire le nuove F1-75. Il cosiddetto asso nella manica del team di Maranello risiede non solo nelle buone prestazioni mostrate nelle curve lente, ma anche, come riportato da Motorsport.com, in una particolare gestione della parte ibrida del motore Superfast. In particolare, a fare la differenza tra le strade di Monaco potrebbero essere proprio quei due elementi definiti traditori nel GP di Spagna, ovvero turbo e MGU-H.

In casa Ferrari il lavoro dei motoristi si è concentrato molto sull’estrazione del massimo potenziale anche da parti quali l’ibrido e il sistema di sovralimentazione. Le scelte fatte, come si è visto nei primi appuntamenti della stagione, non hanno favorito la massima velocità, ma le prestazioni che le Rosse mostrano in uscita dalle curve non sembrano al momento raggiungibili.

motore ferrari gp monaco
Photo Credit: Scuderia Ferrari Official Twitter Account

Il lavoro fatto sul motore permette infatti a Sainz e Leclerc di poter accelerare prima senza mai davvero chiudere il gas, mettendo in funzione con netto anticipo rispetto alle altre vetture sia il turbo che l’MGU-H. Un aspetto che le strade di Monte Carlo dovrebbero mettere in risalto e dove la Ferrari è chiamata ad un piccolo riscatto proprio con quelle parti che a Barcellona hanno compromesso la gara di Leclerc.

LEGGI: “GP Spagna: i motivi del ritiro di Leclerc”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli