07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GTWC Brands Hatch, risultati gara e classifica

GTWC Brands Hatch gara
Risultati e classifica gara del GT World Challenge Europe campionato Sprint che ha corso sul circuito inglese di Brands Hatch.

Il GTWC fa capolinea a Brands Hatch per un doppio appuntamento con gara 1 e gara 2. Il primo appuntamento Sprint della mattina di domenica 1° maggio è stato vinto dalla Ferrari #53 di AF Corse, mentre la successiva gara è stata portata a casa dalla Mercedes AKKODIS ASP Team #89. Di seguito i risultati e la classifica di gara 1 e gara 2 del GT World Challenge Europe a Brands Hatch.

GTWC Brands Hatch, risultati gara 1

Il primo appuntamento sprint del GTWC a Brands Hatch è stato vinto dalla Ferrari AF Corse 53 di De Pauw-Jean seguita dal campione in carica WRT Vanthoor-Weerts e dalla Mercedes Akkodis ASP Team di Marciello-Boguslavskiy.

La gara inizia subito con un brutto incidente che ha coinvolto una Porsche del team Dinamic Motorsport e le due Audi WRT #30 e #33. L’incidente ha comportato l’ingresso in pista della Safety Car per dieci lunghi minuti; al suo rientro ai box, la gara ha potuto continuare ed il ferrarista De Pauw a dettare il passo sugli inseguitori Gounoye e l’italianissimo di Ingolstadt Mattia Drudi.

GT World Challenge gara Brands Hatch
Photo Credit: GT World Challenge website

Nel gruppo centrale della classifica è bagarre tra Scholl e Chever che è vittima del sorpasso da parte dell’Audi del tedesco, mentre questo favorisce poi la McLaren 720S GT3 di Wilkinson a recuperare terreno ed effettuare il sorpasso sulla Mercedes del team Sky Tempesta condotta da Chever.

A 34 minuti dal termine di gara 1 a Brands Hatch inizia la danza dei box, con Vervesich che prende il posto di Valentino Rossi, molto buono durante il suo primo stint su un circuito ostico e tecnico come quello inglese; e Marchiello entra nell’abitacolo della Mercedes AKKODIS #89.

GTWC Brands Hatch gara
Photo Credit: GT World Challenge website

L’italiano, con licenza svizzera, si mette subito in mostra andando ad attaccare fin da subito Luca Ghiotto in un punto impossibile del tracciato in curva Hawthorns. L’alfiere della Mercedes conduce ancora la sua risalita e passa il compagno di team Pla, dopo un errore ai box che gli costa caro, piazzandosi in terza posizione. Lo scontro sul crono con la WRT#32 di Vanthoor si fa estenuante, ma il belga campione in carica riesce a mantenere la sua seconda posizione ai danni di un arrembante Raffaele Marciello. La gara 1 Sprint a Brands Hatch è stata vinta dalla Ferrari AF Corse #53 che ha dominato dal primo all’ultimo giro.

CLASSIFICA E RISULTATI GARA 1 BRANDS HATCH

GTWC Brands Hatch, risultati gara 2

Il secondo appuntamento del campionato Sprint del GT World Challenge è stato vinto dalla Mercedes #89 di AKKODIS ASP Team di Marciello-Boguslavskiy con il pilota svizzero che ha creato il vuoto dietro di sé durante la prima metà di gara. Degna di nota anche la prestazione di Valentino Rossi che chiude la gara in ottava posizione su un tracciato difficilissimo e molto tecnico.

Raffaele Marciello ha creato il vuoto alla partenza mantenendo la prima posizione facendo la differenza girando in tempi nettamente migliori degli avversari con gomma fredda, creando un distacco di oltre due secondi dagli inseguitori.

Il campione in carica Vanthoor, portacolori di WRT, diminuisce il distacco su Niederhauser su Audi R8 recuperando oltre 7 decimi in 3 giri. Intanto WRT 30 si infiamma con la Mercedes di Umbrarescu nelle posizioni basse della classifica. Niederhauser cerca di tener dietro Vanthoor, ma il belga non ci sta e cerca di inventarsi qualcosa durante ogni curva del tracciato inglese di Brands Hatch, conosciuto per la sua difficoltà nel creare e trovare sorpassi.

GTWC Brands Hatch gara
Photo Credit: GT World Challenge website

Niederhauser, a 34 minuti dalla fine, entra ai pit stop per effettuare il cambio pilota e gomme previsto da regolamento, mentre Vanthoor decide di continuare per un giro ancora a differenza del suo contendente. Vervisch torna ai box con la sua Audi R8 #46 e cede il volante al suo compagno di squadra Valentino Rossi e Marciello rientra dando il volante al compagno di squadra russo Boguslavskiy.

Valentino Rossi è protagonista di un ottimo stint personale resistendo e mantenendo l’ottava posizione a bordo della sua Audi e seguito da Simmenauer. Un’ottima interpretazione di gara per il “Dottore” su un tracciato difficilissimo che non perdona al minimo errore. Mentre a Mercedes di Gounon si avvicina minaccioso agli scarichi dell’Audi di WRT pilotata da Weerts.

GTWC Brands Hatch gara
Photo Credit: GT World Challenge website

Drouet va a toccare l’Audi WRT di Simmenauer e si avvicina all’altra WRT di Valentino Rossi con un ritmo nettamente più veloce di quello del Dottore e lo scontro permette anche a School di avvicinarsi al banchetto quando mancavano 5 minuti alla fine. Intanto, la Mercedes #89 viaggia in solitaria grazie all’ottimo stint iniziale di Raffaele Marciello, mentre Weerts e Gounon ingaggiano un duello per la seconda posizione.

La gara si conclude con la prima posizione conquistata da un’ottima performance della Mercedes AKKODIS ASP Team #89 di Marciello-Boguslavskiy, seguiti dalla WRT di Vanthoor-Weerts e dalla seconda Mercedes di AKKODIS formata dai portacolori Pla-Gounon.

CLASSIFICA E RISULTATI GARA 2 BRANDS HATCH

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso