04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Hamilton-gioielli: la FIA concede un’esenzione di due gare

hamilton gioielli esenzione due gare
A seguito del divieto di indossare gioielli, Lewis Hamilton ha ricevuto dalla FIA un'esenzione di due gare per poterli rimuovere tutti.

L’avvio del debuttante weekend di Miami non è stato caratterizzato solo dall’azione in pista. Il tracciato della Florida ha visto anche le due proteste di Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, il primo per la questione inerente all’underwear ignifugo e il secondo per quella legata ai gioielli. Dopo un colloquio con la FIA, proprio Hamilton ha ricevuto un’esenzione di due gare entro le quali dovrà togliere tutti i gioielli, anche quelli attualmente non rimovibili.

GP MIAMI: A CHE ORA SI CORRE E DOVE VEDERE LA GARA

Hamilton: esenzione di due gare per rimuovere tutti i gioielli

I gioielli all’interno dell’abitacolo di una vettura di F1 sono vietati, così come sancisce il codice sportivo internazionale; una regola nata per semplici questioni di sicurezza, così come accade per altri sport. La Federazione ha poi deciso di inasprire i controlli, suscitando le proteste di alcuni piloti, tra cui il sette volte iridato. Nella conferenza stampa a Miami, Lewis Hamilton si è infatti presentato con quanti più gioielli possibili, proprio in segno di disappunto nei confronti della FIA.

Secondo il pilota Mercedes sia la questione legata ai gioielli che quella inerente all’underwear non sono infatti battaglie per cui vale la pena concentrarsi; ad appoggiare il collega inglese è stato fin da subito Sebastian Vettel, anche lui presentatosi sul tracciato di Miami con un particolare messaggio per la FIA. Il quattro volte campione del mondo si è infatti mostrato con un paio di mutande sopra alla tuta Aston Martin; Vettel ha inoltre sottolineato come il provvedimento sui gioielli sembri quasi un accanimento nei confronti di Hamilton (leggete qui le parole di Vettel in conferenza stampa).

hamilton gioielli esenzione
Photo Credit: ESPN F1 Official Twitter Account

Per la questione relativa ai gioielli, Hamilton non ha nascosto la delusione per le scelte della Federazione, spiegando anche che un paio di quelli che indossa, come il piercing al naso, non sono di semplice rimozione. Come riportato da Motorsport.com, il sette volte iridato ha in seguito avuto un confronto con lo staff medico della FIA. Al termine di questo colloquio, Hamilton avrebbe acconsentito a togliere ogni gioiello possibile per l’imminente GP di Miami; per gli altri invece, il sette volte campione del mondo ha ricevuto un’esenzione di due GP, limite entro il quale non dovrà indossare alcun tipo di gioiello.

LE PAROLE DI HAMILTON IN CONFERENZA STAMPA A MIAMI

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli