06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Juan Pablo Montoya e lo strano team radio di Lewis Hamilton al GP di Spagna

Juan Pablo Montoya
Juan Pablo Montoya parla del team radio di Lewis Hamilton e del perchè abbia chiesto di ritirarsi dopo un solo giro del GP di Spagna

L’ex pilota di F1, Juan Pablo Montoya parla del team radio di Lewis Hamilton e del perchè abbia chiesto di ritirarsi dopo un solo giro del Gran Premio di Spagna. Il colombiano è rimasto particolarmente colpito sia dal team radio che da ciò che il sette volte campione del mondo ha mostrato fino alla fine della gara.

La rimonta di Lewis Hamilton

Una notevole rimonta per Lewis Hamilton, in Spagna, con il sette volte campione del mondo che ha lottato fino alla quinta posizione al traguardo dopo essere caduto in fondo al gruppo nel primo giro in seguito ad un contatto con Kevin Magnussen. Oltre alla straordinaria rimonta, quello che ha sorpreso un po’ tutti, in particolare, l’ex pilota di F1, Juan Pablo Montoya, è il team radio di Hamilton dopo il contatto con Kevin Magnussen. Hamilton, in partenza, ha cercato sin da subito di guadagnare terreno su quelli davanti, ma a causa di un contatto con la Haas del danese si è ritrovato a cadere nelle retrovie.

Juan Pablo Montoya
Photo credit: F1 official account

Il britannico si è mostrato abbattuto subito dopo, suggerendo che sarebbe stato meglio ritirare la vettura. “Salverei questo motore, ragazzi, se fossi in voi. Mi dispiace.”, ha detto Hamilton alla sua squadra alla radio. La Mercedes gli ha detto di stare fuori e continuare con la gara e lentamente ma inesorabilmente, Lewis, ha recuperato fino ad arrivare in zona punti. Concludendo la sua gara in quinta posizione. Nonostante tutto, Lewis Hamilton è comunque un sette volte campione del mondo e con una vettura competitiva il britannico sa ancora far paura.

Le dichiarazioni di Juan Pablo Montoya

”Sei appena stato colpito al primo giro, hai percorso un intero giro con un tempo piatto e poi il tuo pit stop che dura molto. A quel punto sei sessanta o settanta secondi dietro il leader e ti chiedi cosa otterrai. Se lo guardi dal punto di vista di Lewis posso capirlo, perché è abituato ad avere macchine che possono vincere le gare. La squadra ha fatto la scelta giusta ed è stato impressionante vedere Hamilton non mollare

Sono convinto che Hamilton abbia riacquistato fiducia nella vettura solo dopo lo “strano” messaggio radio alla Mercedes all’inizio del Gran Premio di Spagna e sarà una minaccia molto più forte per Russell da questo momento in poi. Penso che George, al ritmo di un giro, stia facendo un lavoro molto migliore di Lewis. Sta ottenendo di più dalla macchina”. – Juan Pablo Montoya

Juan Pablo Montoya
Photo credit: F1 official account

Ascolta Paddock GP

È tornato Paddock GP! Ascolta la nuova puntata di Paddock GP, in cui Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP di Spagna assieme al loro ospite, Amos Laurito.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Mara Romano