04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Leclerc non teme Mercedes: “Sono ancora indietro”

Leclerc Mercedes
Charles Leclerc non teme gli sviluppi della Mercedes ribadendo che sarà una lotta serrata contro Red Bull.

Charles Leclerc non è minimamente preoccupato dei miglioramenti che la Mercedes ha portato in Spagma e di quello che può essere il rendimento di Lewis Hamilton e George Russell. Come dichiarato a La Gazette de Monaco, Leclerc ammette che sarà un mondiale che si giocheranno Ferrari e Red Bull.

Charles Leclerc non considera la Mercedes una minaccia

Charles Leclerc ha insistito sul fatto di non essere preoccupato per la prospettiva che Lewis Hamilton o George Russell possano sfidarsi per il titolo del Campionato Piloti nel corso di questa stagione. La Mercedes ha lavorato sodo cercando di colmare il gap che c’è con Red Bull e Ferrari ed è riuscita a fare molti progressi nel Gran Premio di Spagna dello scorso fine settimana.

LEGGI: “Mattia Binotto mette in dubbio i progressi di Mercedes”

Russell si è assicurato un buon terzo posto lottando anche per il primo posto con Max Verstappen, mentre Hamilton ha dovuto risalire la classifica dopo un contatto con Kevin Magnussen in curva 4, chiudendo la gara in quinta posizione. Intanto, l’ex leader del campionato, Charles Leclerc, non è preoccupato per la possibilità che la Mercedes possa sfidare lui o Max Verstappen quest’anno, per la lotta al titolo nonostante il ritrovato ottimismo della squadra tedesca in vista del Gran Premio di Monaco di questa settimana.

“Penso che sarà di più tra Red Bull e Ferrari. Al momento la Mercedes è ancora un po’ indietro anche se ha fatto dei progressi, ma una squadra come questa non può mai essere davvero esclusa dal dibattito”.

Resta da vedere se la Mercedes sarà in grado di smentire Leclerc. Hamilton ha recentemente insistito sul fatto che le Frecce d’Argento sono finalmente sulla strada giusta dopo un inizio di stagione deludente prima di rivelare che non vede l’ora di avere un’altra opportunità per stupire al prossimo Gran Premio dell’anno.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso