04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lewis Hamilton si sta sacrificando per il bene della Mercedes, ecco perché perde nel confronto con Russell

Hamilton Mercedes
Lewis Hamilton difeso da Ross Brawn dopo le sue ultime mediocri prestazioni in Mercedes.

Lewis Hamilton sta attraversando un periodo difficile in Mercedes perché si sta scarificando per il bene della squadra. Il sette volte campione del mondo ha cercato di comprendere i problemi della sua W13 nel tentativo di trovare un giusto set-up che permettesse alla squadra di Stoccarda di concentrarsi sugli svilupi, almeno questo secondo quanto riportato da Ross Brawn all’Evening Standard.

Lewis Hamilton è il martire della Mercedes

L’amministratore delegato della Formula 1 Ross Brawn è irremovibile sul fatto che Lewis Hamilton si stia sacrificando per il bene superiore della Mercedes e, di conseguenza, sta facendo sembrare George Russell molto più abile di lui al volante. Il sette volte campione del mondo ha dovuto mostrare un nuovo livello di sfida in questa stagione, mentre sta attraversando l’annata più difficile della sua carriera fino ad oggi.

LEGGI: “Mercedes: tra orgoglio e pregiudizio”

Hamilton si ritrova molto lontano dal suo solito ritmo a cui eravamo soliti vedere, viaggiando in sesta posizione dopo sei gare a circa 64 punti dal leader Max Verstappen, il quale ha scavalcato Charles Leclerc con la vittoria durante Gran Premio di Spagna. Il 37enne ha ottenuto un solo podio in questa stagione, alla gara di apertura in Bahrain, dove aveva già ammesso che le sue speranze per il titolo sono finite. Nel frattempo, George Russell è a 28 punti di vantaggio in quarta posizione nella classifica piloti, avendo ottenuto prestazioni leggermente migliori e costanti rispetto quelle del suo compagno di squadra.

gp spagna wolff
Photo Credit: Mercedes-AMG Petronas F1 Team Official Twitter Account

Ma dal punto di vista di Brawn, Hamilton ha dato la priorità a cercare di risolvere i problemi che la Mercedes ha dovuto affrontare sulla W13, mentre Russell è stato più concentrato sulla propria prestazione e finendo il più avanti possibile del suo compagno. In queste prime gare ha cercato le soluzioni e, così facendo, ha scelto diversi set-up della vettura, cercando di risolvere alcuni problemi come ha detto Brawn all’Evening Standard.

“Probabilmente sta sacrificando le gare in un modo per cercare di ottenere le informazioni e i dati che il team può utilizzare per risolvere il problema. Questo è il feedback che ricevo dal team mentre George sta seguendo un percorso più convenzionale… e Lewis sta cercando di risolvere il problema.Ecco perché penso che le persone che dicono che George si è qualificato e lo ha superato nelle ultime gare non possano vedere il quadro più ampio. Si sta sacrificando per il bene della Mercedes”. – Ross Brawn

LEGGI: “Orari GP Monaco 2022, doe si corre e come vedere la gara”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso