07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Pol Espargaro rimpiange KTM: “Con Honda non ho punti di forza”

Il pilota della Honda Pol Espargaro lamenta di non avere feeling con la moto a differenza della KTM guidata fino al 2020

Dopo la cocente sconfitta di Le Mans, Pol Espargaro ammette di non aver raggiunto il giusto feeling con la Honda RC213V e ricorda i bei tempi in KTM. Le dinamiche di mercato riporteranno lo spagnolo in sella al prototipo di Mattighofen?

Il punto dopo Le Mans

Intervistato da Autosport, il pilota di Granollers si abbandona ad uno sfogo lasciando finalmente trasparire la delusione nei confronti dell’Ala Dorata con la quale fatica a trovare il giusto feeling. Con il solo podio di Losail all’attivo in questa stagione e l’ennesima gara anonima a Le Mans conclusa a 22 secondi dal vincitore Enea Bastianini, la situazione del trentenne non è delle più rosee. A ciò si aggiungono le insistenti voci di mercato che lo vogliono via da HRC nel 2023 a favore di uno degli appiedati Suzukisti.

pol espargaro e joan mir
Photo Credit: Twitter

Le parole di Pol Espargaro

“Sono arrabbiato perché quando guido una moto normalmente mi sento forte in qualcosa. Ora sto soffrendo coi freni, sto soffrendo a centro curva e sto faticando in accelerazione. A Le Mans ho provato a superare la KTM di Binder per sei volte e alla sesta sono andato largo perché era impossibile. Quando rimango bloccato dietro qualcuno non riesco a sorpassare.”

La nostalgia per KTM

“Con la KTM ero molto forte in frenata. Ricordo una gara a Misano in cui erano in tanti più veloci di me ma sono finito sul podio perché rallentavo molto più tardi di loro. Quello era il mio punto di forza e lo stavo portando al limite. Ora invece sento che non ho più punti di forza.”

pol espargaro in sella alla ktm
Photo Credit: motogp.com

Futuro incerto

Dalla collaborazione tra lo spagnolo e la pluri iridata casa giapponese sono arrivati due soli podi in un totale di 25 GP. Ad oggi non c’è nessun colloquio per il rinnovo del contratto mentre Alberto Puig ha ammesso di aver presentato un’offerta sia a Joan Mir che ad Alex Rins dai quali si attende risposta nei prossimi giorni. Pol dovrà quindi vagliare le possibili alternative tra le quali vi sono sicuramente KTM, sulla sella che è di Oliveira, ed LCR.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagra
m, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Pamela Visconti