06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Qualifiche GP Miami: prima fila tutta Ferrari in Florida

qualifiche gp miami
Leclerc conquista la pole position al termine delle qualifiche del GP di Miami; alle sue spalle si piazzano Sainz e Verstappen.

Charles Leclerc conquista la pole position al termine delle qualifiche del GP di Miami, quinto appuntamento del mondiale di F1; secondo tempo per Carlos Sainz, mentre Max Verstappen chiude il podio virtuale sulla pista in Florida. Una Mercedes decisamente migliore quella che si presenta nella calda Miami, con Hamilton che riesce a passare in Q3 qualificandosi sesto. Disastro per Ricciardo fuori al termine del Q2 a differenza del compagno.

GP MIAMI: A CHE ORA SI CORRE E DOVE VEDERE LA GARA

Qualifiche GP Miami: Ferrari e Red Bull volano, Schumacher batte Magnussen

Il primo colpo di scena delle qualifiche a Miami è giunto ancora prima del via; dopo l’incidente durante la terza sessione di prove libere, i danni sulla Alpine di Ocon non sono risultati riparabili, motivo per cui il francese non ha preso parte alla lotta per la pole. Pista non semplice quella statunitense, a causa anche di un asfalto nuovo e rifatto più volte come quello in curva 17 e del vento giunto per questa sessione. Dopo i primi tentativi le Red Bull si confermano davanti a tutti con Verstappen e Perez, seguiti da Russell alla guida di una Mercedes che sembra avere prestazioni migliori nella calda Miami.

Ferrari e McLaren rispondono al team di Milton Keynes, con Leclerc che si mette a dettare il passo in 1:29.474; Hamilton intanto risulta in leggera difficoltà rispetto al compagno di squadra. A cinque minuti dal termine gli eliminati sono Hamilton, Gasly, Latifi, Albon e Ocon, mai sceso in pista. Il sette volte campione del mondo riesce poi a mettersi in salvo, così come Alonso e Schumacher; Leclerc, Verstappen, Sainz, Perez e Hamilton i primi cinque al termine del Q1. Eliminati Magnussen, Zhou, Albon, Latifi e Ocon.

Eliminati Ricciardo e Russell al termine del Q2

Nel Q2 il primo a chiudere il giro è Mick Schumacher, con la pista che sembra migliorare con il passare del tempo; le Ferrari scendono in pista con gomma usata facendo segnare buoni tempi. L’obiettivo delle Rosse è infatti quello di qualificarsi in queste condizioni e risparmiare di conseguenza un set di pneumatici. A otto minuti dalla fine in testa alla classifica parziale ci sono Verstappen in 1:29.202 e Perez a quattro decimi dal compagno.

Hamilton con gomma usata riesce a mettersi in quinta posizione, confermando la sensazione che la gomma nuova non sia per forza la soluzione ottimale; Russell intanto rischia molto nel suo giro, costretto poi ad alzare il piede a causa di un errore. A cinque minuti dalla fine è di nuovo di Leclerc il miglior tempo in 1:29.130, mentre a rischio eliminazione ci sono Stroll, Schumacher, Vettel, Ricciardo e Russell. Al termine del Q2 i primi tre sono Leclerc, Verstappen e Norris, con un ultimo bel tentativo; eliminati Alonso, Russell, Vettel, Ricciardo e Schumacher.

Prima fila tutta Ferrari

Primi a scendere in pista nell’ultima parte delle qualifiche a Miami sono i due ferraristi, con Leclerc davanti a Sainz. Dopo il primo colpo provato dai dieci piloti in pista continuano a volare sia le Ferrari che le Red Bull; Verstappen chiude con il miglior tempo in 1:28.991, seguito da Leclerc e Sainz, tutti a pochi millesimi di distanza tra loro, mentre Perez prende un distacco di mezzo secondo dal compagno. Bottas, Hamilton, Norris, Tsunoda, Stroll e Gasly chiudono la top 10.

A tre minuti dalla fine scendono tutti in pista per provare a dare la caccia al giro messo insieme da Verstappen; dietro alla Aston Martin di Stroll escono subito le due Ferrari, mentre Perez passa Verstappen, per un possibile gioco di scia comunque complicato sul tracciato di Miami. Alza il piede Verstappen nell’ultimo tentativo e chiude terzo davanti al compagno di squadra; prima fila tutta Ferrari con Leclerc in pole in 1:28.796 e Sainz che partirà al suo fianco. Poi Bottas, Hamilton, Gasly, Norris, Tsunoda e Stroll.

La griglia di partenza al termine delle qualifiche del GP di Miami

POSIZIONEPILOTATEAMTEMPO
1Charles LeclercScuderia Ferrari1:28.796
2Carlos SainzScuderia Ferrari1:28.986
3Max VerstappenRed Bull1:28.991
4Sergio PerezRed Bull1:29.036
5Valtteri BottasAlfa Romeo1:29.475
6Lewis HamiltonMercedes1:29.625
7Pierre GaslyAlphaTauri1:29.690
8Lando NorrisMcLaren1:29.750
9Yuki TsunodaAlphaTauri1:29.932
10Lance StrollAston Martin1:30.676
11Fernando AlonsoAlpine1:30.160
12George RussellMercedes1:30.173
13Sebastian VettelAston Martin1:30.214
14Daniel RicciardoMcLaren1:30.310
15Mick SchumacherHaas1:30.423
16Kevin MagnussenHaas1:30.975
17Guanyu ZhouAlfa Romeo1:31.020
18Alex AlbonWilliams1:31.266
19Nicholas LatifiWilliams1:31.325
20Esteban OconAlpineNO TIME
Classifica al termine delle qualifiche del GP di Miami

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli