06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Ritiro Ferrari GP Spagna, ecco quali componenti si sono rotte sull’auto di Leclerc

Ritiro Ferrari GP Spagna
Ferrari rivela quali componenti hanno causato il ritiro della F1-75 di Charles Leclerc durante il GP di Spagna. Si rischia la penalità.

La Scuderia Ferrari ha rivelato il motivo del suo ritiro durante il GP di Spagna che vedeva Charles Leclerc leader dellagara e anche del campionato. Il guasto al motore della Ferrari F1-75 #16 ha danneggiato in modo irreparabile il turbocompressore e l’MGU-H, il che rende probabile una penalità in griglia nel corso dell’anno vista il numero limitato di pezi di ricambio da utilizzare.

Il ritiro nel GP di Spagna della Ferrari peserà nel corso della stagione

Leclerc era in testa alla gara di Barcellona quando ha perso potenza ed è dovuto tornare ai box all’inizio del suo secondo stint.

LEGGI: “Ferrari deve vedere il bicchiere mezzo pieno, ma senza cullarsi”

Il suo ritiro gli è costato la testa della classifica con Max Verstappen che ha ottenuto la terza vittoria consecutiva (Imola, Miami, Barcellona) mentre la Ferrari è rimasta dietro alla Red Bull anche nella classifica costruttori.

La squadra di Maranello afferma che il guasto non si è verificato a causa di un difetto di progettazione o di un problema di affidabilità dei due componenti danneggiati o di qualsiasi altro elemento del propulsore. Ciò implica un problema operativo o di installazione, ma il team emiliano non vuole rivelare la causa esatta del problema.

GP Spagna Ferrari
Photo Credit: Ferrari Media Center

Leclerc è passato alla sua seconda power unit della stagione al Gran Premio di Miami, il che significa che avrà bisogno di un cambio anticipato per almeno un terzo MGU-H e turbo.La risposta di Leclerc giustifica la battuta d’arresto della Ferrari. Presumibilmente si può continuare a utilizzare il motore a combustione, che sembra intatto, a meno che non decida che valga la pena optare per un nuovo set completo di componenti.

La Ferrari non ha rivelato il suo piano per Monaco, ma con 16 gare rimanenti e la sua prima power unit che ha accumulato quattro fine settimana di Gran Premio completi, è quasi garantito che Leclerc dovrà utilizzare una quarta MGU-H e turbo, almeno, più avanti nel la stagione. Ciò significherebbe una penalità in griglia nella seconda metà del campionato.

LEGGI: “Le classifiche aggiornate del mondiale di F1 2022”

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso