07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Suzuki lascia la MotoGP al termine del 2022

Suzuki MotoGP
Suzuki ha comunicato che abbandonerà la MotoGP al termine della stagione 2022. Alex Rins futuro incerto, Mir in Honda assieme a Marquez.

Secondo quanto riportato da Motorsport.com, la casa nipponica della Suzuki abbandonerà la classe regina della MotoGP al termine della stagione in corso. Al presente, è poco chiaro quello che sarà il futuro dell’ex campione del motomondiale Joan Mir e dello spagnolo Alex Rins.

Suzuki abbandona la MotoGP, la notizia rilasciata come un fulmine a ciel sereno

Suzuki, celebre casa originaria di Hamamatsu, lascerà la MotoGP al termine della stagione 2022. Rientrata nella classe regina dopo il suo addio nel 2011, il marchio nipponico ha saputo ricostruire un solido e forte gruppo capace di lottare anche per le posizioni che contano. Basti pensare al primo titolo mondiale vinto nel 2020 grazie alla giovane promessa Joan Mir.

Suzuki lascia MotoGP
Photo Credit: Suzuki Ecstar

La notizia rilasciata da Motorsport.com giunge come un fulmine a ciel sereno durante la giornata del lunedì seguente alla gara del GP di Spagna; i capi di Suzuki si sono riuniti per decidere sul futuro del marchio in MotoGP. Per quanto riguarda Alex Rins è poco chiaro il suo futuro, mentre Joan Mir passerà alla Honda al fianco di Marc Marquez per sostituire Pol Espargaro.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso