07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Dichiarazioni gara MotoGP Germania 2022: “c’è stato un degrado superiore alle attese”

Dichiarazioni gara MotoGP Germania 2022
Dichiarazioni gara MotoGP Germania 2022: "c'è stato un degrado superiore alle attese". Ecco le dichiarazioni dei primi 3 classificati.

Ecco le dichiarazioni dei tre piloti di MotoGP al termine della gara di Germania 2022. Il 10° appuntamento è arrivato al termine ed i 3 re che hanno svettato oltre tutti i piloti della MotoGP sono stati Jack Miller, Johann Zarco e Fabio Quartararo; ed ecco allora le parole dei primi tre classificati.

Fabio Quartararo 1° classificato

Sono stanco. Non sono stato benissimo per tutta la settimana, ho avuto un po’ di tosse. La mossa vincente è stata scegliere la media, abbiamo preso questo rischio. Siamo stati fortunati anche perché c’è stato un degrado superiore alle attese però sono molto soddisfatto. Ottima gara”.

Photo Credit: MotoGP.com

Johann Zarco 2° classificato

” La gara è stata molto difficile, siamo riusciti a fare un bel passo avanti questa mattina che però non si è visto perché usavo delle gomme molto consumate. In gara sono stato molto aggressivo all’inizio e appena Pecco è caduto ho cercato di rimanere vicino a Fabio perché sapevo che aveva una media e ho pensato di avere una possibilità verso la fine ma purtroppo non ce l’ho fatta. Sono comunque riuscito a portare a casa il secondo posto. Gli ultimi giri sono stati un incubo, sono davvero stanchissimo“.

Jack Miller 3° classificato

Sono riuscito a pestare bene i freni, c’era una bella fiducia; peccato per il livello di aderenza che ad un certo punto è stato particolarmente basso, soprattutto all’inizio; sul long lap sono quasi caduto. Quando poi è caduto Pecco c’è stata una reazione e mi sono detto “devo cercare di rimanere in sella” ma anche li ho avuto qualche problema ma alla fine ci sono riuscito ed ho poi iniziato a spingere. Per un po’ non sono riuscito a superare Diggia ma poi sono riuscito ad andare avanti. Mi spiace per Pecco, non ha sbagliato nulla, solo che all’inizio il gruppo era difficile”.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Andrea Perfetti