07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

DRS Red Bull: Baku perfetta per testare la soluzione al problema

drs red bull baku
Dopo i problemi avuti in Spagna, Red Bull sembra aver trovato la soluzione al malfunzionamento del DRS, che verrà testata sulla pista di Baku.

L’ottavo appuntamento del mondiale di F1 è ormai alle porte, con i team proni a competere tra le curve del circuito azero. La Ferrari è chiamata al riscatto, mentre il team di Milton Keynes farà i conti con alcuni problemi sorti in uno degli ultimi appuntamenti; a Baku infatti la Red Bull testerà la soluzione per il DRS, sperando di non ritrovarsi nella medesima situazione di Barcellona.

LEGGI: “GP Azerbaijan: a che ora si corre e dove vedere la gara”

Red Bull a Baku con la soluzione ai problemi al DRS?

Le nuove regole della F1 hanno messo in luce pregi e difetti delle nuove vetture, rimaste comunque “schiave” del sistema DRS. Il GP corso sul circuito di Barcellona ha confermato questo aspetto; Max Verstappen, nonostante una RB18 superiore, non è infatti riuscito a passare nell’immediato la Mercedes di Russell proprio a causa di un problema all’ala mobile.

drs red bull baku
Photo Credit: Oracle Red Bull Racing Official Twitter Account

Il malfunzionamento del DRS non è nuovo in casa Red Bull, dovuto probabilmente alle modifiche che la RB18 ha subìto per perdere peso. Se il GP di Monaco non rappresentava un problema per un eventuale danno al DRS, in Azerbaijan il discorso cambia; il tracciato di Baku necessita infatti dell’ausilio di tale sistema, visto il lungo rettilineo che caratterizza il layout e dove con tutta probabilità si assisterà alla maggior parte dei sorpassi.

Come riportato da Motorsport.com, a Milton Keynes dovrebbero aver trovato la soluzione al problema sorto sul circuito in Spagna, ma solo la pista potrà confermare la bontà del lavoro fatto dal team guidato da Christian Horner. Baku sarà dunque un altro piccolo test per le RB18 di Verstappen e Perez che si sono mostrate tanto veloci quanto fragili a livello di affidabilità.

LEGGI: “Ferrari promossa al simulatore in vista del GP di Azerbaijan”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli