07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara2 SBK Emilia Romagna 2022, Alvaro Bautista vince ancora a Misano

Gara2 SBK Emilia Romagna 2022
In Emilia Romagna è Alvaro Bautista a vincere la Gara2 del round di Misano del mondiale SBK 2022 davanti a Razgatlioglu e Rinaldi.

Alvaro Bautista vince Gara2 del round dell’Emilia Romagna 2022 e guadagna altri punti nella lotta al titolo piloti del mondiale SBK. Completano il podio Razgatlioglu davanti a Rinaldi. Quarto posto per la Kawasaki di Rea.

Gara2 SBK Emilia Romagna 2022, partenza e prima parte di gara

Alla partenza ottimo scatto per Razgatlioglu che mantiene la prima posizione davanti a Bautista e Rea. Dietro Rinaldi guadagna sei posizioni e sale dalla decima alla quarta posizione. Il pilota italiano numero 21 di Ducati, dopo le difficoltà della Superpole Race, è in grandissima forma in questa Gara2 e sale in terza posizione, effettuando un grandissimo sorpasso su Rea. Prova a rimanere nel gruppo di testa anche Bassani, il quale si sbarazza delle due Honda di Lecuona e Vierge e si mette in quinta posizione. Nel frattempo arrivano anche le prime cadute con Gerloff caduto alla curva del Carro e poi Ruiu a quella del Tramonto. 

Gara2 SBK 2022 Emilia Romagna
Photo Credit: Bonora Agency

Davanti Razgatlioglu mantiene per molti giri dietro i due piloti ufficiali di Ducati, ma non può nulla al sorpasso di Bautista nel corso dell’ottavo giro che passa in questo modo in testa alla gara. Il pilota spagnolo inizia a fare selezione, con il pilota turco di Yamaha che riesce a rimanere, con le unghie e con i denti ai tubi di scarico della Ducati ufficiale, mentre Rinaldi e soprattutto Rea si allontanano di giro in giri. Dopo dieci giri arrivano ritiri per problemi tecnici sia per Delbianco che per Syahrin.

Seconda parte di gara e finale 

Nella seconda parte di gara Bautista mantiene mezzo secondo di vantaggio su Razgatlioglu, il quale continua a girare al limite. A nove giri dal termine, spaventoso incidente di Vierge al Curvone, con il pilota spagnolo numero 97 di Honda che si ritira dalla gara. Nel finale Bautista allunga prepotentemente e alla fine vince Gara2 a Misano nel round dell’Emilia Romagna ed allunga nella class piloti del mondiale SBK 2022.

SBK Gara2 Emilia Romagna 2022
Photo Credit: Bonora Agency

Completano il podio davanti a Razgatlioglu e Rinaldi. Quarto posto per Rea davanti a Lecuona, Locatelli e Bassani. Solo ottavo posto per Lowes davanti a Redding e Baz. Tamburini conclude un’altra gara in zona punti con la dodicesima posizione davanti al rookie Bernardi.

Gara2 SBK Emilia Romagna 2022, la classifica

Qui di seguito trovate l’ordine d’arrivo di Gara2 del round di Emilia Romagna.

POSIZIONEPILOTATEAMTEMPO
1Alvaro BautistaDucatiLEADER
2Toprak RazgatliogluYamaha+7.194
3Michael Ruben RinaldiDucati+11.119
4Jonathan ReaKawasaki+14.901
5Iker LecuonaHonda+18.774
6Andrea LocatelliYamaha+20.217
7Axel BassaniDucati Motocorsa Racing+21.149
8Alex LowesKawasaki+23.533
9Scott ReddingBMW+29.638
10Loris BazBMW Bonovo Action +38.831
11Philipp OettlDucati Team Go Eleven+40.881
12Roberto TamburiniYamaha Motoxracing+41.588
13Luca BernardiDucati Barni Racing+43.353
14Eugene LavertyBMW Bonovo Action+43.833
15Illia MykhalchykBMW+43.889
16Kohta NozaneYamaha GRT Racing+44.697
17Tito RabatKawasaki Puccetti Racing+49.375
18Leandro MercadoMIE Honda Racing+1:02.448
19Oliver KonigKawasaki Orelac Racing+1:22.808
20Xavi ViergeHondaOUT
21Alessandro DelbiancoKawasaki Team Pedercini Racing OUT
22Hafizh SyahrinMIE Honda RacingOUT
23Gabriele RuiuBMW Bmax RacingOUT
24Garrett GerloffYamaha GRT RacingOUT

Tieni il WorldSBK sempre sotto controllo leggendo le nostre:

NEWS – RISULTATI GARE – CLASSIFICA WORLDSBK –  CLASSIFICA WORLDSSP – CLASSIFICA WORLDSSP300

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
🎥 YouTube, per gustarti tutti i nostri video. 
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Simone Cervelli