06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Azerbaijan: bandiere in qualifica, in arrivo una penalità?

penalità bandiere provocate qualifica
I piloti, dopo quanto accaduto a Baku, si sono detti favorevoli ad eventuali penalità in caso di bandiere provocate in sessione di qualifica.

Il GP d’Azerbaijan ha messo sotto la luce un possibile problema per cui i piloti chiedono delle conseguenze; la bandiera provocata da Fernando Alonso durante la qualifica ha infatti fatto sorgere alcuni dubbi sulla buona fede di quanto accaduto a Baku. I piloti hanno così deciso di chiedere eventuali penalità per le bandiere provocate durante la sessione di qualifica.

LEGGI: “Voci dalla Pista: Cesare Fiorio commenta il GP d’Azerbaijan”

Piloti favorevoli alle penalità per le bandiere provocate in qualifica

La strategia in F1 non è solo quella carta che team e piloti possono giocarsi per provare a cambiare le forze in pista. La sessione di qualifica del sabato a Baku ha riportato alla luce un altro tipo di strategia, una mossa che nessuno ammette vista la poca sportività di tale gesto. Durante il Q1, Fernando Alonso è arrivato lungo in prossimità di una curva, prendendo la via di fuga e costringendo così all’esposizione della bandiera gialla. Un’azione che ha avuto effetto anche sugli altri piloti, in particolare chi era dietro ad Alonso, che hanno dovuto rallentare.

penalità bandiere provocate qualifica
Photo Credit: Alpine Twitter

Episodi simili nel mondo della F1 si sono già verificati nel corso degli anni passati, come la bandiera provocata da Nico Rosberg a Monaco nel 2014 che impedì a Hamilton di terminare il suo giro. Dopo quanto accaduto a Baku, i piloti sono però tornati a far sentire la loro voce in merito all’argomento, puntando il dito contro l’asturiano per l’episodio avvenuto nelle qualifiche. I protagonisti del mondiale di F1 si sono così detti favorevoli ad eventuali penalità nel caso in cui, durante le qualifiche, fossero provocate bandiere gialle o rosse in situazioni non del tutto chiare.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli