02/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Canada, Sainz: “Meglio un incidente di percorso come il nostro piuttosto che non essere competitivi”

sainz gp canada
Nella conferenza stampa del GP del Canada, Sainz ha definito il momento Ferrari come un incidente di percorso che comunque troverà soluzione.

Il mondiale 2022 non è iniziato con i giusti risultati per lo spagnolo della Rossa; oltre ad alcune difficoltà nel trovare il giusto feeling con la vettura, Sainz ha fatto i conti anche con alcuni ritiri. L’ultimo di questi, in Azerbaijan, è avvenuto a causa di un problema di affidabilità, aspetto che ora preoccupa il team di Maranello. Nella conferenza stampa del GP del Canada, Sainz ha confermato la risoluzione dei problemi sulla sua vettura, sottolineando il gran lavoro che il team ha fatto e che continuerà a fare.

LEGGI: “Le parole di Cesare Fiorio su Mattia Binotto”

GP Canada, Sainz: “Stiamo vivendo un incidente di percorso”

Voltare pagina e pensare alla prossima gara è un’azione che Carlos Sainz ha già compiuto in questo inizio mondiale. Nell’ultima gara a Baku, la F1-75 ha lasciato a piedi lo spagnolo per un problema idraulico, seguita qualche giro dopo anche dalla sua gemella col numero 16. L’argomento affidabilità è diventato dunque centrale in casa Ferrari; Sainz lo ha definito un incidente di percorso, sottolineando l’importanza di avere comunque una macchina competitiva.

sainz gp canada
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

“Ho guardato la pista che sembra divertente come sempre, credo sarà un weekend interessante per il modo in cui si guida qui, che rende la pista una delle mie preferite. Abbiamo vissuto giornate complicate a Baku, ma abbiamo trovato il guasto sulla mia macchina; con il motore è stato più complicato e richiede più analisi. Siamo motivati e uniti; stiamo vivendo un incidente di percorso ma dopo il passo avanti fatto dallo scorso anno credo che il nostro sia un lavoro fantastico. Meglio avere un incidente di percorso con il nostro progresso piuttosto che una vettura non in grado di competere. Contento della lotta per la pole a Baku e del sentirmi più a mio agio; i progressi sulla mia guida sono visibili dalla Spagna, quindi mi aspetto un altro progresso qui e di imparare ancora. Mi è mancata tanta costanza, un po’ di slancio in questo inizio campionato; ma questo mi motiva per continuare a lottare in ogni gara”. – Carlos Sainz

LEGGI: “GP Canada: il programma”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli 

About Post Author