04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Mazepin attacca Schumacher: “I suoi risultati parlano chiaro”

Mazepin Schumacher
Nikita Mazepin commenta aspramente la stagione in Formula 1 del suo ex compagno di squadra Mick Schumacher.

Nikita Mazepin ha rivelato i suoi pensieri sul suo ex compagno di squadra della Haas Mick Schumacher, mentre il pilota tedesco deve affrontare pressioni estreme a causa della sua stagione 2022 senza senso.

Nikita Mazepin contro Mick Schumacher

Sebbene quest’anno il figlio del sette volte campione del mondo Michael Schumacher abbia ricevuto un’auto sostanzialmente più competitiva rispetto quella della stagione passata, il campione di Formula 2 non è riuscito a tenere il passo al pari di quello del suo compagno di squadra Kevin Magnussen.

Ralf Schumacher
Photo Credit: Haas F1 Twitter

Magnussen è arrivato in Haas sostituendo il pilota russo Nikita Mazepin a causa del conflitto tra Russia e Ucraina. Il danese è arrivato quinto nella sua prima gara di ritorno per la squadra americana. Mentre Schumacher è andato terribilmente vicino alla zona punti, ma fino adesso non è mai stato in grado di ottenere punti.

Mazepin è stato tutt’altro che impressionato dai risultati di Schumacher, aprendo i suoi pensieri sul canale sportivo russo Match.tv .

“Probabilmente direi che i risultati parlano da soli. Non ho altro da aggiungere su di lui”.

mazepin schumacher ungheria
Photo Credit: Haas F1 Twitter

Anche se si è rifiutato di commentare ulteriormente il tedesco sotto pressione, Mazepin ha ammesso che sarebbe tornato nella massima serie del Motorsport in un batter d’occhio.

“Penso che se a Kevin [Magnussen] fosse stato chiesto alla fine di febbraio se avrebbe guidato un’auto di Formula 1 in una settimana, avrebbe detto ‘decisamente no’. I miracoli accadono e lo stesso può accadere a me”.

Un ritorno di Nikita Mazepin sarebbe un’incredibile sorpresa per il paddock di Formula 1, soprattutto considerando la natura di come il russo è partito. Con divieti e sanzioni posti contro se stesso e suo padre, che gli ha fatto ottenere il suo posto alla Haas in primo luogo, è sicuro dire che Mazepin non siederà mai su un sedile di F1 nel prossimo futuro.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso