02/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Troppa sicurezza in F1: la critica di Jeremy Clarkson durante il GP di Monaco

Jeremy Clarkson GP Monaco

Jeremy Clarkson critica la sicurezza della Formula 1 durante il GP di Monaco mediante un post sul suo profilo Twitter. Intervistato in esclusiva per noi durante la scorsa puntata di Paddock GP, anche Luca Dal Monte ha speso qualche parola a favore del noto giornalista britannico.

Jeremy Clarkson critica l’eccessiva sicurezza durante il GP di Monaco

Tanto criticato per i suoi modi di fare e le sue battute ciniche pregne di quello che è il tipico senso dell’humor inglese, Jeremy Clarkson torna a far parlare nuovamente di sé. Come al solito il ring di questo evento è il mondo di Twitter, social network capace di innescare vere e proprie polemiche nonostante il numero limitato di caratteri (280 totali) da digitare per ogni post.

Durante il GP di Monaco, già discusso per la bizzarra interpretazione delle regole, accade che l’evento viene posticipato di un’ora circa a causa della pioggia che non era poi così forte da impedirne il rinvio, ma è anche giusto mettere la sicurezza dei piloti al primo posto. È proprio qui che entra in gioco il noto giornalista e conduttore televisivo britannico che, impugnando in mano il proprio smartphone quasi come fosse una spada bastarda medievale, inizia a digitare sul suo profilo Twitter un messaggio breve ma intenso che presenta il classico tono cinico a cui Jeremy ci ha abituato durante la lunga carriera: “If safety is this important in F1, it’s probably best to not race at all” (Se la sicurezza è così importante in F1, è probabilmente meglio non correre affatto).

Jeremy Clarkson GP Monaco
Photo Credit: F1

È proprio così. Lo ha detto. Ce lo saremmo mai aspettato? Da Jeremy altro che sì, forse anche peggio e bisogna ripetere che, il frontman di quel pazzo trio che compone assieme Richard Hammond e James May, non è assolutamente nuovo a commenti del genere su Twitter che scatena e divide sempre i suoi follower sul social dell’uccellino blu.

Nell’ultima puntata di Paddock GP abbiamo chiesto a Luca Dal Monte, scrittore ed ex Responsabile alla comunicazione per Ferrari e Maserati, cosa ne pensa della frecciatina lanciata dal giornalista 62enne di Doncaster.

“Conosco molto bene Jeremy ed ha ragione su quanto dice. Come sempre lui usa il paradosso quando parla, ma non dice una parola sbagliata. Se non vuoi rischiare la vita durante una gara allora vai a giocare a tennis, è giusto cercare la sicurezza in pista, ma lo stanno facendo snaturando questo sport. I piloti vanno lasciati correre altrimenti non ha più senso, come non hanno senso le partenze lanciate o non guidare con la pioggia. Ripeto, stanno snaturando uno sport che è nato con dei presupposti molto diversi. Questa F1 ha troppo codici e regole superflue ed il messaggio di Jeremy Clarkson è quello: stiamo perdendo la componente sportiva dell’automobilismo (sportivo) da corsa”.

Jeremy Clarkson GP Monaco
Photo Credit: F1.com

Le parole di Luca ed anche il breve messaggio di Jeremy fanno riflettere molto sulla piega che sta prendendo la Formula 1 del presente, genitrice della competizione che sarà un domani. Qualche anno fa, quando Luca Dal Monte e Jeremy Clarkson si innamoravano di questo magico sport erano abituati ad essere testimoni di scenari ben peggiori di qualche goccia d’acqua che cadeva sul tracciato ed è normale che possano rimanere basiti per alcune decisioni non necessarie ai fini di una corsa. Premettiamo che la sicurezza è fin troppo importante, ma quanto ancora lo sport, il rischio e l’adrenalina possono essere sacrificati a favore del mero spettacolo che, alla lunga, diventa anche ridondante e tedioso?

Ascolta Paddock GP

È tornato Paddock GP! Ascolta la nuova puntata di Paddock GP, in cui Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP di Monaco assieme al loro ospite, Luca Dal Monte.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso

About Post Author