19/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

WRC Safari Rally 2022, risultati e classifica finale

WRC Safari Rally 2022
WRC Safari Rally 2022: risultati, classifiche e ordine d'arrivo della tappa con dominio totale di Toyota Gazoo Racing.

Il 21enne Kalle Rovanperä ha continuato la sua corsa irresistibile per ottenere la vittoria numero quattro della stagione in una settimana da sogno per la sua squadra Toyota Gazoo Racing, che ha bloccato le prime quattro posizioni per la prima volta in 29 anni dominando durante la tappa del Safari rally del WRC 2022.  

Kalle Rovanperä e Toyota sempre più campioni nel WRC Safari Rally 2022

Rovanperä non si sarebbe mai aspettato di vincere questo rally. È arrivato in Kenya con un vantaggio di punti importanti e ha minimizzato le sue speranze di gloria, partendo invece con la mentalità che qualsiasi punto ottenuto nel round più ostico della stagione sarebbe stato un bonus.

Ma la mentalità del ‘ prendi e porta a casa’ si è rivelata essere una delle più avide mai viste nella storia del rally poiché il giovane vichingo di Jyväskylä ha avuto il “coraggio” di strappare il primo posto al compagno di squadra Sébastien Ogier, dopo la sostituzione di una ruota nel test finale. 

WRC Safari Rally 2022
Photo Credit: Jaanus Ree / Red Bull Content Pool

Nonostante non si sentisse bene, si è ritrovato con un vantaggio di 40,3 all’alba dell’ultima giornata, fino a chiudere la tappa a 52,8 secondi da Elfyn Evans e guidare il quartetto Yaris. Adesso Rovanperä guida il campionato con 65 punti di margine e con sette round rimanenti, mentre la Toyota ha esteso di 62 punti il ​​vantaggio nella serie dei suoi rivali.  

E gli altri?

Il gallese Evans ha combattuto il suo travagliato risultato l’ultima volta in Sardegna con una guida relativamente priva di drammi. Una foratura sulla SS10 ha provocato un leggero spavento, mentre un tergicristallo non funzionante ha portato anche ad alcuni momenti sconvenienti durante la giornata di sabato.

Ha chiuso con 49,9 secondi dal secondo posto Takamoto Katsuta, che ha conquistato due podi Safari consecutivi dopo essere arrivato secondo lo scorso anno. Il pilota giapponese ha tenuto d’occhio i suoi specchietti con Ogier alle spalle e ha chiuso con 27,6 secondi di vantaggio sull’otto volte iridato. Non male per il giovane samurai della casa nipponica.

Kalle Rovanpera Safari Rally 2022
Photo Credit: Jaanus Ree / Red Bull Content Pool

Ogier – vincitore del Safari dell’anno scorso – ha avuto emozioni contrastanti alla fine del rally. I problemi alle gomme di venerdì lo hanno messo fuori gioco e sabato ha concesso più tempo quando il motore dell’auto ha ingerito parte della sabbia africana. Anche l’attesissima battaglia con il connazionale Sébastien Loeb non si è mai concretizzata, dato che venerdì il nove volte campione del mondo ha ritirato la sua Ford Puma M-Sport per problemi al motore. Tuttavia, Ogier è stato lieto di portare a casa punti più solidi per la Toyota durante la sua campagna part-time. L’ultima volta che la squadra ha occupato tutte le prime quattro posizioni è stato in Kenya nel 1993.

Gli altri “non Toyota”

Thierry Neuville della Hyundai Motorsport è rimasto indietro di oltre 10 minuti al quinto posto assoluto nonostante abbia subito una penalità di 10 minuti quando si è schiantato contro un albero e non è riuscito a finire il finale di Sleeping Warrior di sabato. 

È stato un fine settimana da dimenticare per la casa coreana Hyundai, con l’i20 N dell’estone Ott Tänak anche lui messo da parte a causa di un problema all’albero di trasmissione rotto nella penultima tappa e che domenica si è ritirato per la seconda volta a causa di un guasto al servosterzo. Entrambi i piloti hanno mantenuto il secondo e il terzo posto in campionato e Neuville ha raccolto cinque punti bonus per aver vinto il Wolf Power Stage.

Thierry Neuville Safari Rally 2022
Photo Credit: Jaanus Ree / Red Bull Content Pool

Craig Breen è stato il pilota di punta della M-Sport Ford chiudendo il WRC Safari Rally 2022 al sesto posto assoluto nonostante i problemi alle sospensioni. La squadra britannica ha anche subito un’uscita difficile con Gus Greensmith che è uscito dalla contesa sulla SS8 e Adrien Fourmaux che ha ceduto a problemi di sospensione subito dopo.

Breen ha guadagnato una posizione quando Oliver Solberg si è fermato in mezzo alla strada con un filtro dell’aria pieno di polvere, causando l’annullamento dell’apertura di domenica. Il giovane svedese alla fine è ripartito ma è stato afflitto da un problema meccanico nelle prove di velocità di chiusura ed è sceso al 10° posto.

WRC Safari Rally 2022
Photo Credit: Jaanus Ree / Red Bull Content Pool

Il corsaro Puma Jourdan Serderidis è uscito lontano dai guai per finire settimo assoluto, seguito da Loeb in recupero e dal pilota polacco Kajetan Kajetanowicz, che si sono assicurati un’enfatica vittoria nel WRC2. 

Classifica finale e risultati WRC Safari Rally 2022

POSIZIONEPILOTAAUTOTEMPO
1K.Rovanperä / J.HalttunenToyota GR Yaris3:40:24.9
2E.Evans / S.MartinToyota GR Yaris+52.8
3T.Katsuta / A.JohnstonToyota GR Yaris+1:42.7
4S.Ogier / B.VeillasToyota GR Yaris+2:10.3
5T.Neuville / M.WydaegheHyundai i20+10:40.9
6C.Breen / P.NagleFord Puma+23:27.9
7J.Serderidis / F.MilcotteFord Puma+30:16.5
8S.Loeb / I.GalmicheFord Puma+32:12.6
9O.Solberg / E.EdmondsonHyundai i20+37:36.6
Classifica e ordine d’arrivo WRC Safari Rally classe Rally1

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI WRC 2022

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso

About Post Author