09/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

ACI FR 2.0 Cup, d’Amicis ed il grande ritorno sul tracciato di casa a Vallelunga

ACI FR 2.0 Cup Vallelunga
L'ACI FR2.0 Cup scende in pista a Vallelunga dove Edoardo d'Amicis, portacolori di Viola Racing, ci racconta la sua esperienza in gara.

Edoardo d’Amicis euforico durante la gara di casa a Vallelunga del campionato ACI FR 2.0 Cup. Di seguito il racconto dello stesso pilota in occasione della sua corsa sul tracciato di casa che lo ha visto salire ancora una volta sul podio. Ecco il suo racconto.

ACI FR 2.0 Cup Vallelunga, il racconto di Edoardo d’Amicis

La gara precedente di Imola ha rappresentato il giro di boa del campionato (qui il resoconto della gara); pertanto, non è sbagliato tirare le somme del campionato fino al 3° Round del ACI FR2.0 Cup: 3 podi in 6 gare, sicuramente non un brutto biglietto da visita per la 4° tappa che si è disputata a Vallelunga, consolidano la terza posizione in campionato. Certo è che si guarda sempre e solo avanti, e quindi ai punti di distacco dal titolo di campione e vicecampione, al momento occupate da un mio ex compagno di squadra e campione 2021. Conosco i miei avversari e il loro potenziale, ciononostante siamo a Vallelunga, casa mia: bisogna fare gli onori di casa.

ACI FR 2.0 Cup Vallelunga
Photo Credit: Claudio Signori

È proprio con questa convinzione che sono sceso in pista sin dalle FP1, anche se devo ammettere che il lavoro è iniziato ben prima delle 9:00 del 1° luglio. Tra Imola e Vallelunga, ho intensificato gli allenamenti e la mia collaborazione con il team per affinare la vettura e condurre analisi simulative le quali, mi auguro, saranno il mio futuro lavorativo data la mia carriera accademica ormai giunta alla fine. Il risultato di tutti i nostri sforzi è che avevano un runplan ben definito, il quale ci ha permesso di progredire sempre meglio durante le prove.

Il giorno seguente sono previste le qualifiche e gara 1. Quasi fosse un esame orale universitario, ripetevo i punti della pista dove fare più attenzione, altri dove era necessario adattare il mio stile di guida a un assetto della vettura diverso a quello a cui ero abituato. D’altronde essere un pilota non vuol dire solo “Girare per tot volte sulla stessa pista”, bisogna anche assimilare informazioni e applicarle con metodologia. Simpatico siparietto con il mio ingegnere prima di partire che mi dice: “Quando sarai ingegnere di pista, li farai ammattire i piloti con la tua attenzione ai dettagli. Devo iniziare a farlo anche io con te, così li risparmierai: mi ringrazieranno”.

ACI FR 2.0 Cup Vallelunga
Photo Credit: Claudio Signori

I risultati delle qualifiche parlano chiaro: P2 in gara 1 e in gara 2. Traduzione: full attack per le gare. Ammetto che questa è stata una partenza atipica in quanto non ero teso, ma solo concentrato. Adesso ho molta fiducia in me e la macchina, il che mi rende più tranquillo e sicuro dei miei mezzi, confermando l’iter positivo da inizio campionato ad oggi. Partenza perfetta sia per me che per il mio avversario diretto, purtroppo non altrettanto per altri due piloti dell’altra categoria (il campionato è un multi-classe), i quali rallentano sensibilmente la mia cavalcata fino alla curva Cimini, anzi, vengo addirittura infilato dal pilota in terza posizione. Non perdo tempo e penso subito a mettere pressione, arriva l’errore a gomme fredde del mio avversario e sono di nuovo lanciato per la prima posizione. Gara 1 si concluderà con un’ottima P2, esattamente come ci eravamo lasciati a Imola.

Gara 2 si è purtroppo conclusa al terzo giro: dopo una partenza ancora migliore della precedente dove ero in lotta per la P1, un tentativo di sorpasso troppo avventato da parte di un pilota dell’altra categoria mi lacera la gomma, causando un sensibile rallentamento, danni al fondo e un testa coda cercando di rientrare ai pit. Stoicamente porto comunque fino alla bandiera scacchi la vettura per assicurarmi i punti di partecipazione che il regolamento sportivo prevede.

Vallelunga cara, tanto mi hai dato e tanto mi hai tolto ma dal 15 al 18 settembre ci sarà un altro weekend capitolino tutto vedere con il fiato sospeso: io sono pronto e i miei avversari ormai hanno capito che ho lanciato il mio guanto di sfida. Sarà meglio per loro farsi trovare pronti.

Pronto e carico per la prossima corsa

Questo è stato il weekend romano di Edoardo d’Amicis in quel di Vallelunga. L’auto di Viola Racing c’è, ma a fare la differenza è proprio Edoardo che armato di ablità al volante, tenacia ed una fin troppa animata scrupolosa cura nei dettagli, non riesce mai a fare a meno del podio ad ogni sua gara. Se volete seguire Edoardo dal vivo durante sue gare del campionato ACI FR 2.0 Cup potete contattarlo tramite la mail info@rossomotori.it oppure tramite i suoi social Facebook, Instagram e LinkedIn.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Autore: Raffaello Caruso, Co-Autore: Edoardo d’Amicis

About Post Author