06/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Aston Martin: in Ungheria nuova ala posteriore che fa discutere

Aston Martin ala posteriore
L'Aston Martin correrà il Gran Premio d'Ungheria con una nuova ala posteriore che ha già incuriosito molti. Di seguito l'analisi sulle migliorie installate a bordo della AMR22.

Il team Aston Martin si presenta in Ungheria con una nuova ala posteriore molto diversa e innovativa rispetto a quella usata nelle ultime gare, come riportato da Piergiuseppe Donadoni di Formu1a.uno. La nuova aggiunta della squadra inglese non passa inosservata e potrebbe dare spunto a nuove creazioni ai team che occupano la zona centrale della classifica e non solo.

L’analisi della nuova ala posteriore Aston Martin

Un passo in avanti riguardando al passato, così l’Aston Martin decide di presentarsi in Ungheria con una nuova ala posteriore che prende spunto dal regolamento del 2021 e che sfida quello di quest’anno. Sicuramente le altre squadre non staranno a guardare e se dovesse rivelarsi una buona soluzione quella introdotta dal team di Lawrence Stroll, è possibile che anche altri team sviluppino qualcosa di simile, budget cap permettendo.

stroll conferenza gp spagna
Photo Credit: Aston Martin F1 Twitter

La nuova ala posteriore dell’Aston Martin presenta la parte del mainplane superiore che si posiziona nel blocco solido dell’ala posteriore, mentre le paratie laterali sono caratterizzate da un profilo molto spesso che fa da barriera e contenitore per i flussi aerodinamici. Proprio quest’ultimi caratterizzano la novità principale di questa nuova ala posteriore.

Ala posteriore aston martin
Photo Credit: Albert Fabrega

Aston Martin non è l’unico team che ha portato aggiornamenti in Ungheria, un circuito piuttosto atipico dove farlo (soprattutto per questione legate al trasporto dei materiali), ma anche Haas si è presentata con solo una vettura (quella di Magnussen) rivoluzionata e molto simile alla Ferrari. Staremo a vedere quali scelte pagheranno e se potremo assistere a delle sorprese in questo weekend ungherese.

LEGGI: “Orari GP Ungheria, dove si corre e come vedere la gara”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Jason Bruno

About Post Author