10/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara ePrix New York 2022, vittoria “bagnata” per Nick Cassidy

Nick Cassidy vince l'ePrix di New York 2022 davanti a Di Grassi e Frijns. Completano le prime cinque posizioni Vandoorne e Mortara.

Nick Cassidy su Envision vince l‘ePrix di New York sotto una pioggia scrosciante, nell’undicesimo round della stagione 2022 di Formula E. Si mette davanti alla Venturi Racing di Di Grassi e al proprio compagno di squadra Frijns. Edoardo Mortara rimonta fino alla quinta posizione mantenendo la testa della classifica mondiale, appena dietro al diretto rivale Stoffel Vandoorne.

LEGGI: “Qualifiche ePrix New York 2022

ePrix New York, partenza e prima parte di gara

La partenza è pulita per il poleman di Envision, che riesce con facilità a tenere la testa della corsa. Buono lo spunto anche per Di Grassi e Buemi, partiti terzo e quinto, che sorprendono Vandoorne e Wehrlein accodandosi in seconda e terza posizione. In particolare, il pilota belga perde anche posizione su Frijns a causa di un inizio di gara non proprio splendente, occupando il quinto posto. Da segnalare il tamponamento dell’incolpevole Jean-Eric Vergne in partenza da parte di Mitch Evans, ed il mancato start del nostro Antonio Giovinazzi. La causa, per il pilota Dragon Penske, è un problema tecnico che lo costringe a rimanere ai box ancor prima del via, lo stesso che ha fermato il compagno di squadra Sette Camara nelle qualifiche.

Photo Credit: Envision Racing Twitter

I primi minuti di gara sono concitati, ed i piloti di metà classifica non esitano ad utilizzare il primo attack mode tentando di recuperare qualche posizione: Sims, Dennis ed il leader del mondiale Mortara (in nona posizione) sono tra i primi, seguiti a ruota da Frijns e Wehrlein. Invece il gruppo di testa dei primi quattro, da Cassidy a Vandoorne, attende ad utilizzare il boost di potenza. La strategia sembra pagare per chi è più avanti in classifica, dato che le sorti della corsa sono perlopiù immutate. Dennis è il primo pilota ad utilizzare anche il secondo attack mode appena dopo il primo. Questa volta, però, la strategia del portacolori Avalanche Andretti è seguita solo da Nyck De Vries e da parte degli inseguitori di metà classifica. A metà della corsa i piloti votati al Fanboost sono Di Grassi, Vandoorne, Mortara, Da Costa e Vergne

ePrix New York, seconda parte di gara

Negli ultimi venti minuti il circuito di New York assiste ad una clamorosa rimonta di Vandoorne dalla quarta posizione, che senza attack mode sembra volersi andare a prendere la testa della classifica. La reazione a catena è scatenata da un paio di controsorpassi tra gli occupanti delle prime due posizioni, Cassidy e Di Grassi, lasciando che il numero 5 del team Mercedes EQ si preoccupi solo di difendersi da Buemi dietro di lui. Di conseguenza, Vandoorne rallenta il più possibile l’attack mode per sopravanzare gli avversari Cassidy e Di Grassi, riuscendoci però solo grazie al fanboost. Il breve surplus di potenza permette al belga di eseguire un sorpasso pulitissimo su Di Grassi e di prendersi il secondo gradino del podio.

Nick Cassidy New York ePrix
Photo Credit: Envision Racing Twitter

Purtroppo però, la gloria del pilota della stella dura poco: il gruppetto dei primi tre inizialmente prende il largo dal resto della griglia, finché Di grassi non tenta di nuovo un sorpasso su Vandoorne, che lo blocca aprendosi e lasciando strada libera all’inseguitore Frijns. Da segnalare nel frattempo la gara di Edoardo Mortara, che dopo una partenza abbastanza opaca e stabile in nona posizione riesce a risalire fino alla quinta, appena dietro al suo diretto rivale in campionato, ormai riscalato in quarta.

ePrix New York, il caotico finale

Cassidy Vandoorne Buemi New York ePrix
Photo Credit: Envision Racing Twitter

A soli sette minuti dalla fine viene sventolata una bandiera gialla, a causa di una foratura per Antonio Felix Da Costa. Nello stesso momento si mette a piovere sul circuito newyorchese, a scrosci di un’intensità spaventosa, causando una perdita significativa di visibilità. Di conseguenza, sulla pista si creano in fretta delle pozze profonde, che non vanno d’accordo con le gomme da strada delle Formula E. A causa delle sfortunate coincidenze e dell’acquaplaning per la pioggia improvvisa, sono molti gli incidenti che stravolgono la fine della gara. Il leader della corsa Cassidy e Vandoorne vanno a muro in una staccata cruciale, mentre Mortara subito dietro sfiora le barriere rimanendo illeso. Dietro di loro, un multiplo tamponamento sulle vetture di Wehrlein e Buemi causa l’uscita di una bandiera rossa. La gara si ferma ed i commissari ritengono che, date le condizioni proibitive, sia meglio non continuare del tutto.

Le posizioni rimangono quindi quelle del giro precedente all’uscita della bandiera rossa: Nick Cassidy vince l’ePrix di New York 2022 a motori spenti, negandoci la vista di quella che poteva essere una spettacolare volata finale tra i primi tre.

Classifica gara ePrix New York 2022

POSPILOTATEAMTEMPOPUNTI
1Nick CassidyEnvision RacingLEADER25
2Lucas Di GrassiRokit Venturi Racing+1.12321
3Robin FrijnsEnvision Racing+1.67115
4Stoffel VandoorneMercedes EQ Formula E+3.69312
5Edoardo MortaraRokit Venturi Racing+4.73411
6Sébastien BuemiNissan E.Dams+5.5708
7Pascal WehrleinTag Heuer Porsche+5.7836
8Jake DennisAvalanche Andretti+6.5954
9Sam BirdJaguar TCS Racing+7.2072
10Nyck De VriesMercedes EQ Formula E+7.5031
11Mitch EvansJaguar TCS Racing+8.6050
12Maximilian GuntherNissan E.Dams+13.7630
13André LottererTag Heuer Porsche+14.3840
14Oliver RowlandMahindra Racing+14.9240
15Alexander SimsMahindra Racing+16.6480
16Oliver TurveyNIO 333 FE Team+19.7070
17Dan TicktumNIO 333 FE Team+25.3120
18Jean-Eric VergneDS Techeetah+53.0180
19Oliver AskewAvalanche Andretti+1:01.2820
20Antonio Félix Da CostaDS TecheetahOUT0
21Antonio GiovinazziDragon Penske AutosportOUT0
22Sérgio Sette CamaraDragon Penske AutosportOUT0

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI FORMULA E 2022

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Camilla Taglietti

About Post Author