06/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara F1 GP Francia: vince Verstappen, Mercedes entrambe a podio. A muro Leclerc

gp francia gara verstappen
Verstappen vince il GP di Francia, dodicesima gara del mondiale di F1 2022; sul podio insieme al pilota Red Bull anche Hamilton e Russell.

Max Verstappen trionfa nel GP di Francia, gara numero dodici del mondiale di F1 2022, nonché penultima prima della pausa estiva; sul podio, a fianco al pilota, anche Lewis Hamilton, giunto secondo nel suo GP numero 300, e George Russell, terzo alla bandiera a scacchi. Nulla da fare per Leclerc, a muro mentre era al comando della gara, per un errore ammesso dello stesso monegasco; Perez perde il podio sul finire della gara, mentre entrambe le Alpine chiudono la gara sia con Alonso che con Ocon a punti.

LEGGI: “Leclerc a muro in Francia: il possibile motivo”

Gara F1 GP Francia: Leclerc a muro dopo aver gestito Verstappen

Il caldo Paul Ricard accoglie i piloti e i team di F1 per la dodicesima gara della stagione, penultimo appuntamento prima della pausa estiva. A partire dalla pole position è Charles Leclerc, davanti alle due Red Bull di Verstappen e Perez; Sainz partirà invece dal fondo della griglia insieme a Magnussen, visto che entrambi hanno montato la power unit numero quattro. Il semaforo spento dà il via al GP di Francia; buono spunto per Leclerc e Verstappen, con il monegasco che mantiene la prima posizione. Ottima partenza per Hamilton che guadagna la posizione su Perez; buono spunto anche per Alonso salito in quinta piazza, mentre Tsunoda ha un contatto con Ocon.

Al terzo giro Verstappen si avvicina a Leclerc, mettendosi sotto al secondo di distacco; nel frattempo Ocon prende cinque secondi di penalità per il contatto con l’AlphaTauri numero 22. Giro veloce per Leclerc che continua inseguito dall’olandese; Sainz intanto si è portato in quattordicesima posizione, molto vicino ad Albon che infatti perde la posizione sullo spagnolo. Continua la battaglia tra i primi due, mentre Hamilton tiene dietro Perez; alle spalle del messicano Russell, Alonso, Norris, Ricciardo, Ocon e Stroll, a chiudere i primi dieci. Il francese della Alpine riesce a passare Ricciardo, mentre Sainz scavalca Magnussen che poi rientra ai box. Al decimo giro si fermano anche Schumacher e Zhou, mentre Perez inizia a perdere terreno dalla Mercedes numero 44.

Russell guadagna terreno avvicinandosi a Perez, che continua a perdere nei confronti del sette volte campione del mondo; Leclerc allunga leggermente su Verstappen, mentre Sainz passa Vettel e si mette a caccia della zona punti. Qualche curva dopo lo spagnolo della Rossa passa anche la Aston Martin di Stroll, mentre Leclerc allunga ancora un po’ sul campione del mondo in carica. Pit stop per Verstappen al sedicesimo giro; l’olandese monta la bianca e rientra settimo, alle spalle di Norris; Sainz intanto passa Ricciardo, mettendosi nono. Verstappen passa Norris; colpo di scena al diciottesimo giro, con Leclerc che finisce contro al muro. Safety Car al Paul Ricard e pit stop per tutti.

Verstappen vince, Mercedes entrambe a podio in Francia

All’inizio del giro 21 rientra la Safety Car, con Verstappen, Hamilton, Perez, Russell e Alonso a chiudere i primi cinque; riparte il GP di Francia, con Sainz che subito passa Ricciardo mettendosi settimo, alle spalle dell’altra McLaren. Sorpasso per lo spagnolo della Rossa e sesta posizione per lui. Inarrestabile l’unica Ferrari rimasta in pista con Sainz che passa anche Alonso, mettendosi quinti. Cinque secondi di penalità per unsafe release di Sainz in pit lane in regime di Safety Car, mentre Russell si accoda a Perez. Sotto investigazione anche il contatto tra Zhou e Schumacher, con il pilota cinese poi penalizzato di 5 secondi; DRS per Sainz, attaccato alla Mercedes numero 63.

Gasly finisce lungo dopo aver tentato un attacco su Albon; Verstappen intanto continua a girare forte, ma Hamilton sembra tenere il ritmo dell’olandese. Al giro 30, Sainz passa Russell all’esterno a Signes, mettendosi in quarta posizione; quinto Russell, poi Alonso, Norris, Ricciardo, Ocon e Stroll a chiudere la top 10. Hamilton sbaglia leggermente perdendo sul leader della gara, mentre Sainz continua a guadagnare; Ocon intanto si accoda a Ricciardo per l’ottava posizione. DRS per lo spagnolo all’attacco della Red Bull numero 11; Gasly intanto passa Magnussen e si mette in tredicesima posizione. Ritiro anche per Magnussen, mentre Vettel passa Albon per l’undicesima posizione. Sainz resta accodato a Perez, poi lo spagnolo attacca il messicano e lo passa dopo una lotta sudatissima; Russell ne approfitta e prova a passare Perez, ma i due hanno un contatto.

Al termine del giro, Sainz rientra ai box per cambiare le gomme e scontare la penalità; la Ferrari numero 55 esce alle spalle di Ricciardo e Ocon, in lotta tra loro. Verstappen intanto continua la sua gara in solitaria, mentre Russell si riattacca alla Red Bull di Perez. Giro veloce per Carlos Sainz che si prende il punto addizionale e la posizione su Norris, quando mancano 8 giri al termine. Al giro 48 Sainz passa anche Alonso, mentre al giro successivo Zhou si ferma costringendo alla VSC; Russell supera Perez al termine della VSC, mettendosi così al terzo posto. Ultimo giro per il campione del mondo in carica, tranquillo dalla sua prima posizione; Max Verstappen vince il GP di Francia, secondo Hamilton e terzo un fantastico Russell.

Gara F1 GP Francia: la classifica

POSIZIONEPILOTATEAMTEMPOPUNTI
1M. VerstappenRed Bull1:30:02.11225
2L. HamiltonMercedes+10.58718
3G. RussellMercedes+16.49515
4S. PerezRed Bull+17.31012
5C. SainzScuderia Ferrari+28.87211
6F. AlonsoAlpine+42.8798
7L. NorrisMcLaren+52.0266
8E. OconAlpine+56.9594
9D. RicciardoMcLaren+60.3722
10L. StrollAston Martin+62.5941
11S. VettelAston Martin+64.4940
12P. GaslyAlphaTauri+65.4480
13A. AlbonWilliams+68.5650
14V. BottasAlfa Romeo+76.6660
15M. SchumacherHaas+80.3940
16G. ZhouAlfa RomeoDNF0
17N. LatifiWilliamsDNF0
18K. MagnussenHaasDNF0
19Y. TsunodaAlphaTauriDNF0
20C. LeclercScuderia FerrariDNF0
Ordine d’arrivo GP Francia 2022

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author