08/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Ungheria, Sainz: “Venerdì dominavamo, oggi un passo indietro”

sainz gp ungheria
Da secondo a sesto, questo il risultato che Sainz ha ottenuto nel GP di Ungheria, in una gara complicata a causa delle condizioni diverse.

Domenica da dimenticare in casa Ferrari, dopo un GP d’Ungheria che non si è chiuso come le aspettative alla vigilia dell’ultimo appuntamento prima della pausa estiva. Il secondo posto da cui partiva Sainz e il terzo di Leclerc si sono poi trasformati in un quarto e sesto posto, con una vettura che ha faticato forse anche a causa delle diverse condizioni rispetto al venerdì. Carlos Sainz, al termine del GP d’Ungheria, ha commentato quanto successo in gara.

LEGGI: “Le parole di Mattia Binotto dopo la gara in Ungheria”

GP Ungheria, Sainz: “Non me l’aspettavo, difficile capire cosa è successo oggi”

La vigilia sembrava poter colorare di rosso il weekend sul circuito dell’Hungaroring, ma la realtà della domenica ha ridimensionato le aspettative della Scuderia Ferrari. La F1-75 per la prima volta dall’inizio dell’anno non ha infatti funzionato con il freddo calato in Ungheria, costringendo i due piloti Ferrari a non raggiungere il podio. Sainz si è così trovato dal secondo al quarto posto, con una vettura non semplice da capire e sopratutto con performance che sono andate peggiorando con il passare del tempo.

sainz gp ungheria
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

“Chiaramente qualcosa oggi non andava con la macchina e le gomme. Siamo stati velocissimi al venerdì, ieri non abbiamo dominato in qualifiche e oggi, con più freddo ancora, abbiamo fatto un altro step indietro. Oggi nessuna gomma andava per noi e quando il passo è cosi brutto anche la strategia è difficile. Il primo pit stop lento mi ha un po’ condizionato perché potevo passare Russell. Dobbiamo continuare a migliorare per arrivare dopo la pausa più forti. Oggi è una delusione grande per noi perché il feeling dopo venerdì era che potevamo dominare il weekend, invece siamo stati un po’ fregati da queste condizioni. Non mi trovavo per nulla, avevo un degrado incredibile; non me l’aspettavo, è stato strano e difficile da capire”. – Carlos Sainz

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author