24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Alpine: al via lo studio sull’alimentazione a idrogeno per il futuro in F1

alpine alimentazione idrogeno f1
Il team Alpine ha deciso di avviare uno studio sull'alimentazione a idrogeno per capire se può essere un'opzione per il futuro in F1.

Durante la pausa estiva il mondo della F1 si è fermato solo a livello di gare. Il mercato pilota con il caso Piastri ha infatti preso la scena, seguito poi dalle decisioni inerenti ai regolamenti futuri. Non solo sono state approvate le modifiche per il prossimo campionato, ma anche le nuove regole per i motori che debutteranno nel 2026. L’evoluzione in F1 non si ferma mai e Alpine, in questo senso, ha deciso di avviare uno studio sull’alimentazione a idrogeno per capire se potrà essere un’opzione futura.

LEGGI: “Motori 2026: il WMSC approva le nuove regole”

Alpine studia l’alimentazione a idrogeno per il futuro della F1

La pausa estiva tra il GP d’Ungheria e quello che andrà in scena in Belgio è stata caratterizzata non solo dal fermento dato dal mercato piloti, ma anche dalla FIA e dalla F1 che hanno portato avanti i lavori per il futuro. Nella giornata di martedì 16 agosto il World Motor Sport Council ha infatti approvato le regole per i nuovi motori che esordiranno nel 2026. Una direzione, quella intrapresa dal Circus, con l’obiettivo della sostenibilità; la prossima generazione di power unit sarà infatti alimentata da carburanti sostenibili al 100%.

alpine alimentazione idrogeno f1
Photo Credit: Alpine F1 Twitter

Il dubbio che è però sorto a seguito di questa decisione è inerente alla durata che questa scelta potrà avere. I nuovi motori dovrebbero infatti calcare le piste dal 2026 al 2030; dopo tale anno però il futuro della classe regina del motorsport resta incerto. Il passaggio all’elettrico sembra infatti escluso, visto che pare improbabile trovare una soluzione simile che mantenga le prestazioni che mostrano ad oggi le monoposto di F1. Per questo motivo, nonostante i tanti lavori a cui un team è sottoposto, c’è anche chi ha deciso di provare ad esplorare diverse soluzioni.

Il team francese Alpine ha infatti scelto di avviare un nuovo studio, ponendo al centro dell’attenzione l’alimentazione a idrogeno. Alpine, come riportato da Motorsport.com, ritiene infatti che passare a tale soluzione sia fattibile, visto che il full-electric non rientra al momento nei piani futuri del Circus. Il CEO della scuderia francese, Laurent Rossi, ha dunque confermato la strada intrapresa da Alpine, con la speranza di trovare risultati che possano soddisfare i difficili requisiti dell’attuale F1.

LEGGI: “GP Belgio: il programma del weekend”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author