06/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Binotto sulle strategie Ferrari: “Ci sono state scelte giuste”

Ferrari Binotto Team Principal Gp Gran bretagna
Mattia Binotto, Team Principal della Ferrari, ha parlato delle scelte strategiche affrontate da Ferrari nel corso della stagione

Il Team Principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha risposto a varie domande riguardo alla sua gestione della squadra e alla pressione a cui l’organico è sottoposto. Nell’intervista, l’italo-svizzero ha toccato molteplici tematiche, soprattutto quella legata al reparto strategico del team di Maranello.

Mattia Binotto: tra oneri e doveri da Team Principal in Ferrari

L’ingegnere a capo dell’intero reparto corse ha rilasciato una lunga intervista su Motorsport.com in cui ha affrontato parecchi argomenti legati principalmente al suo ruolo attuale. Tra le tante domande a cui il TP ha dovuto rispondere, è di particolare interesse quella relativa alla complessità del suo incarico, vista anche la pressione a cui inevitabilmente è sottoposto. Al quesito relativo alla presenza o meno di momenti di difficile gestione durante il suo mandato, il numero uno della squadra tecnica ha risposto:

“Ogni singolo giorno. Credo che non sia stato un viaggio facile quello che ho iniziato nel 2019, quando sono stato nominato Team Principal. Abbiamo attraversato il 2020, un periodo molto difficile, ed anche ora che stiamo lottando per i massimi traguardi abbiamo vissuto gare in cui non siamo riusciti ad ottenere ciò che avrebbe permesso il potenziale della monoposto”. – Mattia Binotto

Ferrari Binotto Team Principal Box Bahrain
Photo Credit: Ferrari Media Center

Scelte strategiche… discutibili

Puntuale è arrivata anche una precisazione sulla questione strategie, nella quale il Team Principal ha ribadito quanto riportato in un nostro precedente articolo, rinnovando la sua fiducia nelle scelte del team:

“Come prima cosa, credo che ci sia sempre un modo per migliorarsi, non puoi essere perfetto e non lo sarai mai. Non ho dubbi sulla necessità di fare sempre dei passi avanti, dobbiamo migliorarci sull’aerodinamica, sul telaio, sulla power unit, sulla strategia e tutti gli aspetti che si possono migliorare. Detto questo, credo di avere una grande squadra che si occupa della strategia e non credo sia un nostro punto debole. Gare come Monaco, Silverstone o Paul Ricard sono state giudicate problematiche su questo fronte, ma io non vedo il gruppo come un problema, perché credo che abbiamo anche preso decisioni giuste”. – Mattia Binotto

LEGGI: “Chi è Inaki Rueda, lo stratega della Scuderia Ferrari”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Francesco Corona

About Post Author