24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gare Motoestate 2022 Varano: la 600 a Filippi, Bartolini vince ed è campione MES 2022

Concluse le gare del Motoestate a Varano 2022 con Filippi che si impone nella 600 e Bartolini conquista vittoria e titolo nelle 1000

Domenica di gare al Motoestate 2022 a Varano con una 600 che ha visto la caduta del leader del campionato Giacomo Gioia e la vittoria di Michele Filippi. Bartolini si conferma il Re di Varano, conquistando vittoria e titolo MES 2022.

Gare Motoestate 2022 Varano: categoria 600

Piccola indecisione di Andrea Tomio in partenza, con Giacomo Gioia e Giacomo Mora che sfruttano questo errore al via del pilota Atomico Racing Team per sopravanzarlo. In testa al campionato, il pilota Yamaha #291 inizia fin dalle prime battute ad imporre il suo ritmo per provare a chiudere la pratica per la conquista del titolo, viste le difficoltà riscontrate da Giulio Mattia Balella in questo round 4 del Motoestate.

Dopo un inizio indemoniato di Gioia, è Michele Filippi a mettere a repentaglio la sua leadership che perde costantemente decimi sul suo primo inseguitore. Più staccati gli altri piloti che non sono riusciti a scendere sotto il muro del 1:10, ma la sfida per il terzo posto rimane tutt’altro che scontata. Giacomo Mora viene giro dopo giro assorbito dal ritmo di Caffagni, terzo in classifica generale, che inizialmente resiste agli attacchi dell’avversario, per poi cedere il passo.

Gare Motoestate 2022 Varano
Photo credits: Giacomo Caffagni profilo Instagram

Esaltante la sfida per la vittoria negli ultimi due giri del penultimo appuntamento 2022 della categoria 600 Motoestate. Michele Filippi liquida la pratica Gioia che poco dopo si stende cercando di rispondere all’attacco del #19, probabilmente troppo al limite. Il leader del campionato fa un enorme favore ai suoi avversari al titolo, con uno zero che rimanda l’assegnazione del titolo della 600 open all’ultimo appuntamento al Cremona Circuit del 24-25 settembre.

Vince quindi Michele Filippi autore di una gara straordinaria, davanti a Giacomo Caffagni e Giacomo Mora.

Categoria 1000 open/stk

Anche per la categoria 1000 questa gara potrebbe assegnare il titolo Motoestate 2022. Dalla pole un sensazionale Lorenzo Renaudo che però non si conferma alla partenza, andando lungo in curva 1 e finendo in coda al gruppo. Ottimo lo start del leader del campionato Valter Bartolini che si riconferma tra i migliori interpreti del circuito “Riccardo Paletti” di Varano.

La bella sorpresa di questa domenica è Gabriele Perri che sembra aver trovato qualcosa di vincente sulla sua Ducati Panigale V4R. Con una “partenza a fionda” il numero 41 passa dalla settima posizione in griglia alla seconda, segnando tempi lontani da Bartolini, ma comunque in linea con gli avversari. Mantiene la terza posizione Gianpaolo Cristini con la Yamaha del team NTR, finalmente ritornato competitivo dopo un inizio di stagione difficile.

I contendenti di Bartolini per il titolo non sembrano poter minimamente impensierire l’alfiere della GPM Racing, con Lo Bartolo in quinta posizione e Jari Remoto nono. Indiavolato Renaudo che sta ritrovando le sensazioni della qualifica del sabato, cercando una rimonta che potrebbe essere epocale.

photo credits: trofeimoto.com

Dopo un avvio convincente, perde alcune posizioni Perri che perde il podio virtuale a vantaggio del sempreverde Massimo Boccelli, con la Ducati Panigale numero 180. Cristini crolla di prestazione nella seconda parte di gare, cedendo il passo a Lo Bartolo, Usai e Renaudo che riesce a concludere in sesta posizione dopo un avvio disastroso.

Vince la gara Valter Bartolini che si aggiudica anche il titolo del Motoestate 2022. Chiudono il podio Perri e Boccelli.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Simone Massari

About Post Author