24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Belgio, Ricciardo: “Troppi weekend sono stati una sofferenza per me”

GP Italia Ricciardo gp belgio ricciardo
Nella conferenza stampa del GP del Belgio, Ricciardo ha affrontato l'argomento dell'addio a McLaren, dicendosi però concentrato sul presente.

Dopo mesi di voci che volevano la possibile separazione tra Ricciardo e McLaren, alla vigilia della quattordicesima tappa di F1 la notizia è arrivata. Il pilota australiano, in accordo con il team di Woking, ha infatti deciso di chiudere anticipatamente il rapporto. Una scelta dettata anche dal probabile arrivo di Piastri al fianco di Norris. Nella conferenza stampa del GP del Belgio, Ricciardo ha motivato la vicenda, spiegando cosa lo ha portato a prendere questa decisione.

LEGGI: “Ufficiale: Riccardo si separa da McLaren”

GP Belgio, Ricciardo: “Se ci sarà la giusta opportunità resterò, altrimenti potrei fermarmi”

Il rapporto tra Daniel Ricciardo e la McLaren si chiuderà al termine della stagione 2022, con un anno di anticipo rispetto a quanto previsto dal contratto. La decisione è giunta dopo mesi di difficoltà che hanno visto il pilota australiano faticare molto sia con la vettura dello scorso anno che con quella attuale. Al suo posto, con tutta probabilità, è ora atteso l’arrivo di Oscar Piastri, anche lui protagonista dell’intricato mercato piloti. Durante la conferenza stampa in Belgio, Ricciardo ha affrontato l’argomento, dicendo che al momento la sua concentrazione non è al futuro ma all’attuale campionato.

ricciardo gp belgio
Photo Credit: McLaren Twitter

“Ovviamente non è il risultato che avremmo voluto e a cui pensavamo quando sono entrato nel team. Non siamo riusciti a fare le cose giuste, ci siamo impegnati cercando di superare i problemi e comprendere macchina, ma troppi weekend sono stati una sofferenza per me. Per questo ho preso questa decisone. Non è la sensazione più bella, ma se mi guardo indietro posso tenere la testa alta per l’impegno e per come ho provato a far funzionare le cose. Purtroppo non è andata”. – Daniel Ricciardo

“Amo ancora questo sport e nel corso di questo periodo difficile non ho perso la fiducia in me stesso; voglio ancora essere competitivo nel modo e nel posto giusto. Se devo restare voglio farlo con uno scopo; non so cosa significa per il futuro, ma con l’opportunità giusta potrei restare, senza potrei invece pensare ad un anno sabbatico se si rivelasse una decisione sensata. La mia è una di quelle situazioni per cui mi sono tolto un po’ di peso, potrò correre e divertirmi per le prossime 9 gare; nonostante la decisone presa, il team continua a sostenermi. Penso di essere ancora in grado di tirarmi su di morale, bisogna sempre farlo nei momenti difficili. Questa scelta non cambia il modo in cui andrò a correre, lo devo a me stesso e a chi mi sostiene”. – Daniel Ricciardo

LEGGI: “GP Belgio: il programma del weekend”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author