01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Red Bull, in arrivo un nuovo telaio più leggero?

red bull telaio
In questa seconda parte di stagione, Red Bull sarebbe pronta ad omologare un nuovo telaio, più leggero di quello attualmente in uso.

La F1 si prepara al ritorno in pista dopo le settimane di pausa a seguito della gara in Ungheria. Tra il mercato piloti e le decisioni prese per il futuro, i team sono ora attesi in Belgio per la tappa numero quattordici del mondiale 2022. Nonostante il vantaggio di Red Bull su Ferrari e di Verstappen su Leclerc, il team di Milton Keynes sembra pronto a sviluppare ancora la RB18. Secondo alcune indiscrezioni, in casa Red Bull è infatti atteso un nuovo telaio, più leggero dell’attuale.

LEGGI: “Verstappen: 3 motivi per cui il mondiale non è ancora suo”

Red Bull continua lo sviluppo: pronto un nuovo telaio?

Gli 80 punti che rappresentano il distacco tra Max Verstappen, leader del mondiale, e Charles Leclerc non sembrano bastare al team anglo-austriaco. A Milton Keynes la corsa al titolo non è infatti considerata chiusa, motivo per cui i lavori di di sviluppo non si sono fermati nonostante il vantaggio e il budget cap. Secondo quanto riportato dalla testata tedesca Auto Motor und Sport, la Red Bull sarebbe infatti pronta all’omologazione di un nuovo telaio. Una soluzione, quest’ultima, più leggera di quella attualmente utilizzata.

Così come tutti i team, tranne Alfa Romeo, anche le RB18 soffrono di sovrappeso. Le monoposto ad effetto suolo di Milton Keynes eccederebbero infatti di ben 7 Kg rispetto ai 798 Kg imposti dal regolamento. Un peso maggiore influisce ovviamente sulle prestazioni delle vetture e, considerando il mondiale ancora aperto, la Red Bull ha deciso di provare a diminuire tale eccesso. Il telaio che sembra in attesa della sola omologazione risulterebbe avere circa 2 Kg in meno rispetto a quello montato fino al GP d’Ungheria.

red bull fondo ungheria
Photo Credit: Red Bull Content Pool

La scelta di introdurre un possibile nuovo telaio in questa seconda parte di stagione potrebbe inoltre essere anche un primo passo per la vettura del 2023. Dal prossimo mondiale le monoposto dovranno infatti pesare 796 Kg, come trascritto erroneamente nel regolamento, motivo per cui i team dovranno trovare una cura dimagrante per tutte le loro vetture. Il dubbio che sorge guardando ai tanti sviluppi in casa Red Bull è infine uno. Il budget cap? Il team guidato da Horner sembra infatti essere uno dei più “spendaccioni”. Per il nuovo telaio è dunque plausibile pensare che a Milton Keynes abbiano deciso di investire l’extra budget, ovvero quello concesso dalla FIA per far fronte all’aumento dell’inflazione.

LEGGI: “GP Belgio: il programma del weekend”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author