06/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Regole F1 2023: le novità pronte ad essere presentate al WMSC

novità regole f1 2023
Al prossimo WMSC, non solo la TD39 dovrà essere approvata, ma saranno presentate anche le novità per le regole del mondiale di F1 2023.

Il mercato piloti non è l’unico protagonista a prendere la scena della pausa estiva in F1; FIA, team e piloti hanno infatti discusso e lavorato in vista di quello che sarà il campionato 2023. Al prossimo WMSC, World Motor Sport Council, non sarà infatti presentata la sola Direttiva Tecnica numero 39, ma anche le novità che cambieranno alcune regole nel mondiale di F1 2023.

LEGGI: “Direttiva Tecnica: trovato il compromesso”

Novità regole F1 2023: si attende la risposta del WMSC

Il regolamento introdotto per il mondiale di F1 2022 non ha messo in pista le sole vetture ad effetto suolo. Oltre alle varie soluzioni proposte dai team, tutte le nuove monoposto hanno infatti sofferto di porpoising. Il fastidioso saltellamento ha così costretto i team a lavorare su determinare componenti per provare a limitare tale effetto. Un problema a cui non tutti sono riusciti a trovare immediate soluzione ma che, con il passare delle gare, si è visto quasi sparire.

La prime grandi discussioni in merito a questa problematica sono arrivate in Canada quando, con la Direttiva Tecnica numero 39, la FIA ha imposto un cambio regolamentare a mondiale in corso. Una soluzione che ha trovato l’appoggio di alcuni team come Mercedes, ma non quello di altri, tra cui Red Bull e Ferrari. Il disaccordo creatosi ha così costretto la Federazione a fare un passo indietro, rivedendo assieme ai team le modifiche da apportare e rinviando l’entrata in vigore della TD39 al GP del Belgio.

FIA porpoising 2023
Photo Credit: FIA Twitter

Le proposte che dovrebbero debuttare sul tracciato di Spa-Francorchamps al termine della pausa estiva hanno però un ultimo ostacolo da passare, ovvero l’approvazione del WMSC. Al prossimo Consiglio Mondiale del Motorsport, la Direttiva Tecnica non sarà l’unica novità in cerca di approvazione; come confermato dal presidente della FIA Ben Sulayem, al WMSC verranno presentate anche le modifiche regolamentari per il 2023. Lo scopo è infatti quello di prevenire un porpoising maggiore a seguito degli sviluppi che i team apporteranno sulle vetture per il prossimo mondiale; un lavoro già iniziato dalle scuderie e che rischia ora di dover essere modificato in tempi stretti.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author