01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Toto Wolff: “Dobbiamo scegliere tra lo sviluppo della W13 o un nuovo progetto”

Il team principal Mercedes Toto Wolff ha espresso delle perplessità riguardo al destino futuro della scuderia e della vettura W13.

Mercedes, si sa, non è abituata a perdere, e come lei il team principal Toto Wolff. Dopo il dominio degli ultimi otto anni, però, nel 2022 l’egemonia del motorista tedesco sembra giungere al termine: la W13 infatti è meno competitiva delle rivali Ferrari e Red Bull. Wolff, in un’intervista con il blog GPFans, si è espresso riguardo alla direzione che crede la squadra debba prendere in un futuro prossimo, per tornare ai vertici.

LEGGI:Raffaele Marciello: “In Mercedes Hamilton e Russell hanno motivazioni diverse

Wolff: ”W13 difficile da salvare anche per il budget cap. Finalmente efficace”

Le preoccupazioni di Toto Wolff riguardo la W13 però, non riguardano solo il crollo dei risultati, ma soprattutto la difficoltà nel migliorare la vettura con le risorse economiche. Il budget cap introdotto per quest’anno prevede infatti una spesa massima di 140 milioni (successivamente alzato del 3.1% a causa della crescente inflazione). Il team si trova quindi davanti ad un bivio cruciale non solo per la stagione 2023, ma per il prossimo futuro fino al cambiamento delle power unit a fine 2026. Wolff dovrà ponderare a lungo sulle alternative di continuare a lavorare sulla vettura corrente o creare un progetto ex novo, con la possibilità che sia deludente tanto quanto il primo.

L’obiettivo dell’introduzione del limite di spesa è stato assolutamente raggiunto: i grandi team non possono semplicemente buttare soldi nel tentativo di sviluppare o risolvere problemi legati al progetto. Guardate il telaio ad esempio, non siamo in grado di introdurne uno nuovo in questa fase della stagione. Sarebbe ideale per combattere un peso eccessivo, ma non possiamo permettercelo“. – Toto Wolff

Mercedes W13
Photo Credit: Twitter

Il progetto per il 2023? Ci sono ancora discussioni interne in corso. Concetti come il telaio, la distribuzione dei pesi, la carrozzeria o il punto di equilibrio meccanico ed aerodinamico verranno valutati. Il che potrebbe significare l’esclusione di alcuni di essi. Verificheremo le varie parti della vettura nelle prossime settimane. Bisogna impegnarsi su un concetto di telaio, su una disposizione delle sospensioni. Su come gestire il raffreddamento, i radiatori, come integrare il motore e il resto. La decisione finale verrà presa tra Settembre ed Ottobre“. – Toto Wolff

Ascolta Paddock GP

Nell’ultima puntata di Paddock GP, Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP del Belgio assieme al vincitore della 24 Ore di Spa Raffaele Marciello.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Camilla Taglietti

About Post Author