01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Addio Regina Elisabetta II: i suoi quattro piloti di F1 Cavalieri

elisabetta piloti f1 cavalieri
La Regina Elisabetta II, durante il suo lungo regno, ha anche nominato Cavalieri gli unici quattro piloti di F1 insigniti di tale titolo.

96 anni e 70 anni di regno. Si spegne così un’era, quella della Regina Elisabetta II, venuta a mancare nel pomeriggio di giovedì 8 settembre. Un simbolo potente non solo per il Regno Unito, ma anche per l’intero mondo. Nei suoi anni da regina, Elisabetta II si è resa autrice di molti eventi particolari e storici; tra questi, c’è anche la nomina a Cavalieri degli unici quattro piloti di F1 insigniti di tale onorificenza, tutti per volere della Regina Elisabetta.

Piloti di F1 Cavalieri: tutti merito della Regina Elisabetta

La storia viene scritta e riscritta ogni giorno, ma ciò che il mondo ha vissuto nella giornata di giovedì 8 settembre sarà impresso per sempre nella memoria di tutti. All’età di 96 anni e dopo 70 anni di regno si è infatti spenta la Regina Elisabetta II. Amata o odiata che sia stata, Elisabetta II non è stata solo il simbolo di un’intera nazione, ma anche parte della storia. E, anche quella della F1, ha visto il contributo dell’iconica Her Majesty. Sono quattro i piloti che, per volere della Regina, hanno ricevuto l’onorificenza di Cavaliere; i Sir della F1 devono infatti tutti il loro titolo ad Elisabetta II.

Il primo in assoluto è Sir John Arthur Brabham, da tutti conosciuto come Jack. Il tre volte campione del mondo di F1 ha infatti ricevuto tale onore nel 1979, diventando così il primo pilota Cavaliere di Sua Maestà. 21 anni più tardi, nel 2000, sempre sotto il regno di Elisabetta II, è stato il turno di Stirling Moss; il cosiddetto “Re senza corona” ne ha ricevuta una diversa, ma particolarmente speciale diventando quindi Cavaliere per meriti sportivi.

elisabetta piloti f1 cavalieri
Photo Credit: Twitter

La nomina a Cavaliere di John Young Stewart, detto Jackie, è succeduta a quella di Moss. Un anno dopo, nel 2001, il tre volte campione del mondo britannico è stato ordinato Sir, divenendo così il terzo pilota nella storia di F1 ad essere investito di questo titolo. L’ultimo in ordine cronologico è infine Lewis Hamilton; il sette volte campione del mondo è stato insignito del titolo di Cavaliere lo scorso dicembre 2021. Sir Lewis, oltre ad essere il quarto pilota Cavaliere, è anche il primo e al momento unico ad aver ricevuto tale onore a carriera ancora in corso. Nel suo caso, la cerimonia è stata presieduta dal futuro re, ovvero Carlo.

Arise, Sirs!

La redazione di Rossomotori.it si unisce al cordoglio mondiale per la compianta Regina Elisabetta II.

LEGGI: “GP Italia: il programma del weekend”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author