01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Alpine alla ricerca di un secondo pilota per il 2023, tra i papabili Jack Doohan

Alpine si guarda intorno per un pilota che possa riempire il sedile destinato a Gasly, tanti i nomi, tra cui il favorito Jack Doohan.

Fa ancora parlare di sé il mercato piloti della Formula 1 2022. Al centro della scena sempre lei, Alpine, che sembra aver puntato gli occhi su Jack Doohan, rookie nella Formula 2 di quest’anno. La scuderia francese, infatti, sembrava ormai essersi assicurata Pierre Gasly, già sotto contratto in AlphaTauri per la prossima stagione, ma con la questione Herta rimasta irrisolta, deve cominciare a cercare delle valide alternative. Ecco quali sono le opzioni di Alpine secondo Will Buxton, giornalista britannico.

LEGGI: Herta-AlphaTauri, Horner conferma l’interesse

Jack Doohan è la scelta migliore per Alpine, ma non è l’unica

Continui colpi di scena per il gioco delle sedie dei venti posti in Formula 1. Alpine, dopo l’annuncio a sorpresa di Fernando Alonso, sembra essere rimasta con un pugno di ortiche. La scuderia francese, infatti, avrebbe potuto conseguire un lineup patriottico firmando con Gasly solo se a Colton Herta, pilota americano di IndyCar, fosse stata garantita una superlicenza. Tutto ciò sarebbe stato un’eccezione, dato che i punti nella categoria americana non sono spalmati come nelle categorie minori delle auto formula, rendendo impossibile ad Herta di avere i requisiti necessari. Red Bull ha potuto quindi esercitare il veto che aveva sul sedile di Gasly, e la scuderia d’oltralpe si è trovata a dover partire da zero ancora una volta.

La storia di Gasly e Herta sembra starsi raffreddando, con Alpine non più sicura di poter prendere il francese. Incredibilmente, per il quarto team della Formula 1, le opzioni che ha Alpine sono poche ed è difficile sapere chi avrà il sedile. Doohan è a quanto pare in una posizione privilegiata per poter fare un salto di categoria dalla F2“. – Will Buxton

Jack Doohan Alpine
Photo Credit: Twitter

Jack Doohan, al debutto in Formula 2, sarebbe quindi in grado di aspirare alla classe regina con Alpine secondo il giornalista e opinionista Will Buxton. In ogni caso, Doohan non è l’unica opzione della scuderia francese. Esteban Ocon ha dichiarato di volere come compagno l’amico Mick Schumacher, che ha tagliato i legami con la Ferrari Driver Academy – mentre la Haas punterebbe a Hulkenberg per sostituirlo, ndr. Si potrebbe pensare altrimenti ad un ritorno a casa di Daniel Ricciardo ma, secondo Buxton, entrambe le opzioni sarebbero da escludere. Invece, non sarebbero da considerarsi fuori dai giochi nemmeno De Vries e Vandoorne, piloti Formula E per la Mercedes, scuderia con cui Alpine ha dei legami da tempo.

“Che opzioni avrebbero? Schumacher non sembra essere in considerazione. Un ritorno di Ricciardo nemmeno. Vandoorne? De Vries? Magari con un contratto di un anno prima che subentri Doohan nel 2024. Bisogna solo capire all’interno del team se vogliono rischiare e prenderlo per il 2023 dato che sanno di volerlo per il 2024″. – Will Buxton

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Camilla Taglietti

About Post Author