24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Cattiva gestione a Monza, la risposta dell’Autodromo ai fan

Gestione Monza
Il circuito dell'Autodromo di Monza si è messo in cattiva luce per la gestione del weekend di gara di Formula 1.

La pessima gestione dell’Autodromo di Monza è sulla bocca di tutti dopo il disastroso e disorganizzato GP di Formula 1. Il circuito indagherà su “alcuni inconvenienti” dopo che i fan hanno segnalato episodi di abusi, bullismo e cattiva gestione della folla. Quello del GP d’Italia è stato un evento da dimenticare per il circuito italiano – a 100 anni di attività – il quale si è messo sotto una pessima luce sul palcoscenico internazionale.

Monza fa cilecca nella gestione della gara di F1

L’Autodromo di Monza, sede del Gran Premio d’Italia, afferma che prenderà “misure rigorose” dopo che alcuni fan di Formula 1 hanno denunciato abusi e molestie durante la gara del 2022. Il filmato è circolato sui social media di alcuni fan e mostrava due soggetti italiani che urlavano e imponevano ai tifosi Red Bull di svestirsi dei copricapi e/o magliette col marchio del team di Milton Keynes.

Inoltre, non sono mancate le segnalazioni di cattiva gestione della folla in tutto il sito, con i fan che hanno dovuto fare la fila per ore per pagare i gettoni per cibo e bevande piuttosto che acquistare direttamente alle bancarelle. È l’ultimo Gran Premio a essere interessato da segnalazioni di abusi e molestie da parte dei fan nella stagione 2022, includendo le gare in Austria e Ungheria.

LEGGI: Zapelloni dà ragione a Domenicali sulla cattiva gestione di Monza”

Monza ci sono dei problemi? Ecco la risposta

La F1 ha rilasciato un video durante il weekend del GP d’Ungheria con tutti i piloti, il CEO Stefano Domenicali e il presidente della FIA Mohammed ben Sulayem che denunciano gli abusi, con le gare in Belgio e nei Paesi Bassi in gran parte non interessate da accuse di abusi a cui è rientrata, però, con somma delusione il tracciato brianzolo.

Gestione Monza
Photo Credit: F1.com

Tuttavia, in risposta alle affermazioni l’Autodromo di Monza, tramite il suo profilo Twitter, ha rilasciato un comunicato, in cui delinea le azioni che intende intraprendere nei confronti dei responsabili come segue.

“L’Autodromo Nazionale Monza esprime il proprio rammarico per il disagio di chi, tra i tanti tifosi accorsi al GP d’Italia, avrebbe riscontrato alcuni disagi. L’esperienza dei tifosi è una priorità e per questo è stata avviata una rigorosa verifica, con i partner, per accertare e approfondire l’origine di eventuali criticità e adottare le misure conseguenti affinché ciò non si ripeta in futuro”.

Ascolta Paddock GP!

Nell’ultima puntata di Paddock GP Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP d’Italia assieme al giornalista ed autore Umberto Zapelloni.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Raffaello Caruso

About Post Author