01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Misano 2022, Espargaro: “Felice per il team Aprilia RNF. L’anno scorso qui bene, ma quest’anno siamo migliorati”

Aleix Espargaro durante la conferenza stampa del GP di Misano 2022 racconta delle sue sensazioni per il weekend con uno sguardo al 2023

Le parole di Aleix Espargaro durante la conferenza stampa del GP di Misano 2022. Si è parlato della rincorsa di Bagnaia che si fa sempre più minaccioso e del futuro sia di Aprilia, che accoglie un team satellite, sia della moto 2023 che testeranno la prossima settimana.

Le parole di nella conferenza stampa GP Misano 2022

Spero di dimostrare il mio valore. Non mi è mai piaciuta l’Austria, ma ho fatto sesto. Non basta però per se vuoi vincere il mondiale. Soprattutto se il terzo in classifica continua a vincere. Qui l’anno scorso bene abbiamo fatto abbastanza bene. Quest’anno la moto è migliore e quindi vedremo cosa succederà.

Sono molto felice per Aprilia e per i piloti a cui do il benvenuto. Sono due piloti veloci e hanno la possibilità di fare bene. Spero che ci aiutino a sviluppare la moto per essere pronti a combattere con 8 Ducati. Nessuno ha una risposta su cosa farà Aprilia RNF, non so se testeranno anche pezzi nuovi per noi. Vedremo che pacchetto avranno, spero ci aiuteranno a crescere.

Per i test abbiamo un motore con 55cv in più (ride n.d.r) Ci sono tante cose che dobbiamo provare, sia sul motore sia sull’elettronica. Saranno due giorni intensi e potremmo definire le specifiche per il 2023.

Grande rispetto per Andrea (Dovizioso). E’ fonte di ispirazione per me, per il livello che ha raggiunto in Ducati durante gli anni. Si divertirà con il motocross e gli auguro il meglio.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Simone Massari

About Post Author