01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lamborghini LMDh 2024: resi noti i dati tecnici

lamborghini lmdh 2024
La Lamborghini ha pubblicato i primi dati tecnici del prototipo LMDh che farà il suo debutto nel WEC e in IMSA nel 2024.

In casa Lamborghini continuano i lavori in vista dell’esordio del prototipo LMDh che prenderà parte sia nel WEC che al campionato IMSA nel 2024. L’azienda di Sant’Agata Bolognese ha pubblicato le prime indiscrezioni sul progetto, rendendo noti i dati tecnici che caratterizzeranno la futura vettura.

LEGGI: “BMW: la nuova Hypercar si prepara alla sfida”

Lamborghini LMDh 2024: il motore biturbo V8 sarà costruito in Emilia

L’attesa per il debutto dei prototipi LMDh continua a crescere sia nel mondo endurance che in quello IMSA. Nel 2024 è infatti atteso l’esordio della Casa del Toro, la Lamborghini, che nel frattempo ha reso noti i primi dati tecnici dei prototipi che scenderanno in pista tra due anni. Il telaio sarà di Ligier Automotive, uno dei quattro produttori di telaio omologati per le LMDh; le componenti in fibra di carbonio saranno invece realizzate in Italia da HP Composites. Il motore sarà invece un biturbo V8 progettato e costruito completamente dal reparto Squadra Corse dell’azienda emiliana.

lamborghini wec 2024
Photo Credit: Lamborghini Squadra Corse Twitter

All’otto cilindri farà eco la parte ibrida, composta da un motore elettrico realizzato da Bosch Motorsport, l’ERS e le batterie Williams. Il tutto dovrebbe portare a raggiungere una potenza di quasi 700 CV. La vettura che debutterà nella classe Hypercar nel 2024 avrà un peso minimo di 1030 Kg, come sancito dal regolamento, escluso quello del pilota e del carburante. La larghezza della vettura non potrà superare i 2000 mm, mentre le misure massime per passo e lunghezza sono fissate rispettivamente a 3148 mm e 5100 mm. Come annunciato nel mese di luglio, a condurre i primi test di sviluppo saranno i piloti ufficiali, ovvero Andrea Caldarelli e Mirko Bortolotti, in attesa di sfidare Ferrari, Cadillac, Porsche, BMW, Peugeot e Toyota, in un campionato WEC che si appresta ad essere molto competitivo.

LEGGI: “Lamborghini: ecco i piloti per il progetto LMDh”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author