24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Logan Sargeant potrebbe sostituire Nicholas Latifi alla Williams

Logan Sargeant Williams
Logan Sargeant, pilota dell'Academy Williams, potrebbe prendere il posto di Nicholas Latifi nella prossima stagione di Formula 1, 2023.

Logan Sargeant, classe 2000 è il pilota di punta della Williams’ Academy, potrebbe avere un ruolo importante nel mercato dei piloti del 2023. Il posto di Nicholas Latifi potrebbe essere altamente a rischio, soprattutto dopo l’ultima gara del canadese in Italia.

Il sedile di Latifi a rischio?

Per alcune squadre gli ultimi pezzi delle loro formazioni di piloti per la prossima stagione non sono ancora al loro posto, come Alpine, Haas e Alfa Romeo tutti con metà del loro set d’attacco, mentre l’altro lato del box potrebbe ancora essere la casa di uno o due volti nuovi dal 2023. Lo stesso vale per la Williams, e dopo il brutto Gran Premio d’Italia di Nicholas Latifi, dove è stato surclassato e superato dal sostituto del suo compagno di squadra Esteban Ocon, l’olandese Nyck de Vries. Ora sembra molto probabile che la Williams farà un cambiamento.

Logan Sargeant Williams
Photo Credit: Williams.com

Dopo la bella gara De Vries, si è pensato che l’olandese potesse essere uno dei papabili a prendere forse quel posto a tempo pieno, ma non è certamente l’unico contendente. Allo stesso tempo De Vries sembrerebbe che stia attirando l’interesse della Red Bull per la loro scuderia satellite AlphaTauri.

Logan Sargeant e la Williams

Ed è qui che entra in ballo Logan Sargeant, membro del Williams Driver Academy, il programma che la squadra di Grove ha sviluppato negli ultimi anni. Parte dell’ovile dal 2021, il 21enne Sargeant, originario di Fort Lauderdale, in Florida, negli Stati Uniti, si dirige verso l’ultimo round della sua stagione di Formula 2 P3 in classifica.

Ha attirato l’attenzione con le vittorie consecutive della Feature Race al Red Bull Ring e a Silverstone in questa stagione, Sargeant si è messo tranquillamente nella cornice per una convocazione alla Williams, anche se non può permettersi di non pensare alla F2 fino al round finale ad Abu Dhabi, anche se Felipe Drugovich ha già conquistato il titolo. Questo perché Sargeant non deve scendere sotto la quinta posizione nella classifica finale se vuole ottenere la superlicenza necessaria per arrivare in Formula 1.

Il suo collega americano Colton Herta non ha ottenuto i punti necessari per la superlicenza con la Red Bull che lo stava adocchiando per un posto in AlphaTauri nel 2023, quindi mentre Sargeant sta dimostrando che Herta non è l’unico pilota americano sul radar della Formula 1, deve essere sicuro della superlicenza per ottenere un risultato diverso dal suo connazionale.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Mara Romano

About Post Author