24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lucas Di Grassi attacca Vettel: “Il suo è attivismo di facciata”

Vettel cambiamento climatico
Lucas Di Grassi critica il collega Sebastian Vettel dopo che il tedesco ha ripudiato la Formula E che reputa come un campionato senza senso.

Sebastian Vettel ammette che la Formula E non rientra tra i suoi piani futuri dando una motivazione dubbia secondo Lucas Di Grassi. Proprio il pilota brasiliano si è sfogato sul suo profilo Twitter criticando le parole del portacolori di Aston Martin in Formula 1.

Sebastian Vettel smentisce la sua presenza in Formula E, è un campionato senza senso

Il settimanale tedesco Die Zeit ha chiesto a Vettel, il quale ha ammesso prima della pausa estiva che lascerà la Formula 1 a fine anno, se in futuro potesse prendere in considerazione l’approdo in Formula E. Il 4 volte iridato che è molto attivo ecologicamente, ha risposto che questa competizione non rientra nei suoi piani.

Di Grassi Vettel Formula E
Photo Credit: F1.com

No, non andrò in Formula E. Non mi piacerebbe essere coinvolto in un progetto di cui non sono sicuro. Non vedo il senso di questa serie. La tecnologia non ha nulla a che fare con quella che potrebbe utilizzare un’auto normale. È assolutamente inutile per l’ambiente se le batterie vengono caricate non con fonti di energia rinnovabile, ma con combustibili fossili“.

Inoltre, ricordiamo che durante il weekend del GP di Gran Bretagna, Sebastian Vettel si è esibito in un paio di giri in pista a bordo della Williams WF14B di Nigel Mansell utilizzando un carburante ad emissioni zero.

Le parole di Lucas Di Grassi contro Sebastian Vettel

Delle parole fatte da Sebastian Vettel di certo il mondo Formula E non poteva rimanere a guardare e, infatti, Lucas Di Grassi si è preso di forza rispondendo sonoramente al tedesco tramite il suo profilo Twitter. Il vincitore 2017 del campionato di Formula E non è rimasto a guardare e si è attivato nel far presente alcune basilari informazioni a Sebastian Vettel e quello che è il suo attivismo “di facciata” come precisato dal pilota brasiliano.

“Se Vettel non vuole venire in Formula E, è una sua scelta. Sebbene sia la seconda serie per monoposto più pagata al mondo, ma ancora lontana da uno stipendio più alto della F1… Ora, per dire che la tecnologia delle vetture è poco rilevante per il futuro delle automobili, lui… o non ha idea di cosa stia dicendo, o sta cercando di fuorviare il pubblico, in generale. E/o tutte le cose ecologiche che sta facendo – raccogliere spazzatura, usare la bicicletta etc… – sono completamente greenwashing, non ciò in cui crede davvero. Quindi, qualunque sia la sua opinione sulla categoria, dovrebbe supportarla. Questo è quanto”.

LEGGI: “GP Olanda: il programma del weekend”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Raffaello Caruso

About Post Author