06/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Sostituto Latifi in Williams, finalmente spunta il nome di una donna

williams budget cap
Dopo l'addio di Nicholas Latifi, la Williams è alla ricerca di un sostituto di alto livello. Nella lista anche Jamie Chadwick.

Il sedile lasciato libero da Nicholas Latifi sulla Williams fa gola a molti, con un mix di profili più o meno noti pronti ad affacciarsi alla finestra dello storico team inglese in cerca di un posto al sole. Tra tutti i nomi che si sono susseguiti però, appare per la prima volta quello di una donna, seppur al momento non sia in pole position per l’approdo in F1 dalla prossima stagione.

In tanti puntano al posto di Latifi alla Williams, ma ci sono molti nodi da sciogliere

Come sempre accade in Formula 1, quando un pilota viene appiedato la lista dei pretendenti alla sua posizione è lunga e parecchio agguerrita. Oltre ad alcune vecchie conoscenze però, come il nostro Antonio Giovinazzi, già più volte affiancato alla casa di Grove, o Nyck De Vries, che tanto bene ha fatto proprio sulla vettura britannica a Monza, sono saliti alla ribalta dei nomi particolarmente interessanti.

Latifi Williams De Vries Monza Griglia di partenza
Photo Credit: Williams Racing Twitter

Uno in particolare pare essere un serio contendente al volante del canadese, ovvero lo statunitense Logan Sargeant. Il giovane è in forze alla Williams Driver Academy e quest’anno partecipa al campionato di Formula 2 col team Carlin Motorsport. Nonostante ormai la corsa per il titolo sia sfumata, le due vittorie portate a casa in stagione certificano il talento originario di Fort Lauderdale. In più anche dal punto di vista mediatico ed economico, aspetti certamente tenuti in considerazione dai vertici Williams, in un circus sempre più a stelle e strisce la sua presenza in griglia potrebbe essere gradita al pubblico e alla dirigenza di Liberty Media.

LEGGI: “Ecco gli aggiornamenti Ferrari per il GP di Singapore”

Spunta il nome di Jamie Chadwick per un suggestivo e atteso ritorno di una donna in F1

Al di là delle note positive, nessuna delle situazioni analizzate risulta esente da problematiche. Nyck De Vries è conteso da molte scuderie, con un eventuale sblocco della situazione legata a Gasly in Alphatauri che aprirebbe definitivamente le porte dell’olandese alla corte di Helmut Marko. Sargeant d’altro canto rischia di trovare l’opposizione dei vertici della categoria, preoccupati all’idea di portare un pilota americano in F1 in un team di seconda fascia.

Latifi Williams Jamie Chadwick W series
Photo Credit: Jamie Chadwick Twitter

Ecco che, in questo clima di incertezza, fa capolino Jamie Chadwick, dominatrice per il secondo anno di fila delle W Series. Si tratterebbe della prima donna in Formula 1 dai tempi di Lella Lombardi, l’ultima a prendere il via di un GP ufficiale e per ora anche l’unica a conquistare dei punti. Nonostante il fascino di un simile evento però, è realisticamente difficile che la Chadwick possa compiere un salto di categoria così grande in un solo anno. Molto più probabile che l’inglese abbia una possibilità in F3 o F2, anche se i colpi di scena non sono mai da escludersi a priori in una realtà mutevole come quella della Formula 1 attuale.

LEGGI: “Dan Fallows sullo stile di guida di Alonso e Verstappen”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Francesco Corona

About Post Author