24/09/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Test MotoGP Misano 2022, Bagnaia il più veloce della prima giornata

MotoGP Test Misano 2022
Nel primo giorno di test della MotoGP a Misano, svolto due giorni dopo il quattordicesimo GP della stagione 2022 il più veloce è stato Bagnaia.

Archiviato una volta per tutte il GP di San Marino e della Riviera di Rimini, sempre al Misano World Circuit nella giornata odierna e anche domani i team della MotoGP svolgeranno due giornate di test per preparare al meglio il finale di stagione 2022, ma anche qualcosa in vista del 2023. Il più veloce è stato Bagnaia, ma in questo primo giorno gli occhi di tutto il paddock erano tutti puntati sulla Honda numero 93 di Marc Marquez. 

Marc Marquez torna a guidare una la Honda HRC della MotoGP a distanza di tre mesi

All’indomani della gara che ha lasciato verdetti interessanti per il finale di stagione, il circuito di Misano è stato ancora una volta protagonista con la prima delle due giornate di test della MotoGP 2022. A differenza da quanto accaduto nell’ultimo test, svolto a Catalunya nei primi giorni di giugno, in queste giornate di prove sono presenti tutti piloti e qualche collaudatore delle squadre della classe regina del Motomondiale. Chi si è rivisto in pista a distanza di 100 giorni dall’ultima volta è Marc Marquez. Il pilota spagnolo numero 93 tre mesi dopo l’ultima operazione al braccio destro è sceso oggi in pista quest’oggi con l’obiettivo di seguire le indicazioni che gli darà il suo corpo. Conclusione della giornata: Marquez ha completato ben sette run ed è tornato ogni volta ai box con un bel sorriso che sa di tranquillità.

MotoGP 2022 Misano Test
Photo Credit: Bonora Agency

Non era solo il test del “Cabroncito” ma anche di tutti gli altri piloti e squadre. Uno di questi team è proprio Honda HRC che ha testato con Bradl una moto prototipo del 2023. Nel pomeriggio invece con Marc Marquez ha provato una nuova carena e le ali simili a quella di Aprilia. La scuderia di Noale ha lavorato invece con un nuovo telaio più grande e anche sul pacchetto elettronico e frizione per migliorare questo aspetto. La Yamaha ha testato un nuovo pacchetto aerodinamico per il 2023 con ali e carene aggiornate. Ducati anche ha portato nuovi telai, ma l’intenzione è quella di non stravolgere una moto che ha ottenuto 4 vittorie con Bagnaia negli ultimi 4 Gran Premi. Infine KTM sta provando con Brad Binder delle novità di motore e sella, mentre con Pedrosa la moto del 2023.

Pecco Bagnaia il più veloce, bene Marini ed Aleix Espargaro

Si è girato più veloci nel corso del pomeriggio e a timbrare il tempo più veloce di questa prima giornata di test è stato Francesco Bagnaia su Ducati che ha fermato il cronometro in 1:31.292. Alle spalle distanti circa due e tre decimi troviamo Marini ed Aleix Espargaro. Quarto posto per Martin, che precede Vinales e Quartararo, rispettivamente in quinta e sesta posizione. Prova a vedere la luce dopo la brutta gara di domenica, Bezzecchi davanti a Zarco, Pol Espargaro e Bastianini.

MotoGP Test 2022 Misano
Photo Credit: Bonora Agency

Più indietro tutti gli altri piloti italiani  con Di Giannantonio tredicesimo, Morbidelli quattordicesimo, Pirro ventunesimo, Savadori ventiseiesimo e Dovizioso ventottesimo. Quest’ultimo la scorsa domenica ha corso la sua ultima gara in MotoGP e oggi è sceso in pista per testare il nuovo casco dell’Alpinestars. Da sottolineare poi la diciottesima posizione di Marc Marquez e la ventisettesima di Dominique Aegerter, il quale ha guidato per la prima volta una MotoGP, ovvero quella di Suzuki. Molto probabilmente il campione MotoE 2022 ed attuale leader del WorldSSP sarà colui che sostituirà Joan Mir nel prossimo GP di Aragon.

Test Misano MotoGP 2022: i tempi combinati

PosizionePilotaTeamTempo
1Francesco BagnaiaDucati Lenovo Team1’31”292
2Luca MariniMooney VR46 Racing Team1’31”473
3Aleix EspargaroAprilia Racing1’31”531
4Jorge MartinPramac Racing Team1’31”554
5Maverick VinalesAprilia Racing1’31”557
6Fabio QuartararoMonster Energy Yamaha MotoGP1’31”588
7Marco BezzecchiMooney VR46 Racing Team1’31”591
8Johann ZarcoPramac Racing Team1’31”606
9Pol EspargaroRepsol Honda Team1’31”707
10Enea BastianiniGresini Racing1’31”741
11Brad BinderRedBull KTM Factory Racing1’31”808
12Alex RinsTeam Suzuki Ecstar1’31”936
13Fabio Di GiannantonioTeam Gresini Racing1’31”950
14Franco MorbidelliMonster Energy Yamaha MotoGP1’32”048
15Jack MillerDucati Lenovo Team1’32”145
16Miguel OliveiraRedBull KTM Factory Racing1’32”336
17Raul FernandezTech3 KTM Factory Racing1’32”395
18Marc Marquez Repsol Honda Team1’32”395
19Alex MarquezLCR Castrol1’32”408
20Takaaki NakagamiTeam LCR Idemitsu1’32”467
21Michele PirroDucati Aruba.it Racing Team1’32”562
22Stefan BradlRepsol Honda Team1’32”634
23Remy GardnerTech3 KTM Factory Racing1’32”739
24Daniel PedrosaRedBull KTM Factory Racing1’32”739
25Darryn BinderWithU Yamaha RNF MotoGP1’32”820
26Lorenzo SavadoriTeam Aprilia Racing1’33”379
27Dominique AegerterTeam Suzuki Ecstar1’33”907
28Andrea DoviziosoWithU Yamaha RNF MotoGP Team1’34”897

Tieni il mondo della MotoGP sempre sotto controllo leggendo le nostre:

RISULTATI GARE – CLASSIFICA MOTOGP

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
🎥 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Simone Cervelli

About Post Author